Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatiti virali

Epatiti virali

L'epatite virale è una malattia infettiva che interessa il fegato e può essere causata da diversi tipi di virus. Le epatiti B e C sono la causa della morte di 90mila persone in Europa.

[...]

Tumori:Aspettative di vita

Codice domanda: EE/3M12012

Mio padre è stato operato di adenocarcinoma polmonare ad aprile 2002 (T2 con interessamento pleure e aderenze), ad aprile 2003 si è presentata una metastasi al polmone sano di 2 cm. ad oggi ha fatto 1 ciclo di chemio e poi Iressa. stiamo aspettando i risultati dell'ultima tac. a settembre scorso (prima di iressa) il tumore era ancora localizzato al polmone ed era anche diminuito di dimensioni. avrei bisogno di capire le aspettive di vita visto che i pareri sono diversi e contrastanti, poichè mio padre mi ha chiesto di diventare nonno prima dell'inevitabile e mi chiedevo se a vostro giudizio esiste il tempo di dargli questa gioia. grazie e scusate il disturbo, Sabina.

La sopravvivenza di un paziente affetto da neoplasia polmonare metastatica è assai modesta (a 5 anni è praticamente nulla). Le aspettative di vita sono quindi assai brevi, ed in caso di mancata risposta all’Iressa verosimilmente non superiori ad un anno.

A cura di Paginemediche.it