Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

metastasi al fegato:Indicazioni

Codice domanda: 2FV79T83

Buongiorno, mia madre (61 anni) 7 anni fa (nel 2000) ha avuto un tumore maligno alla mammella con asportazione di 19 linfonodi su 21. Nel giugno 2007 il tumore è ricomparso con metastasi al fegato. Ci sono ben 5 segmenti interessati. Ci sono due metastasi di circa 2,5 cm di diametro ed altre di più piccole dimensioni. Nel luglio del 2007 ha iniziato presso il Gemelli di Roma la chemioterapia sistemica e ad oggi le metastasi sembrano essere stabili. Anche le analisi generali non sembrano presentare anomalie e lo stato fisico è buono.Ho chiesto un parere per l'intervento chirurgico presso l'Ospedale di Padova ma mi hanno dato risposta negativa. Mi chiedevo se c'era qualche altra cura (anche sperimentale) applicabile al mio caso e a chi potevo rivolgermi. Vi ringrazio anticipatamente.

Non siamo al corrente di terapia “sperimentali” in casi di metastasi epatiche da ca. della mammella. Le consigliamo tuttavia di rivolgersi ad uno dei Centri più esperti in Italia per questo tipo di problemi che è l’Istituto dei Tumori” di Milano, in Via Giacomo Venezian 1, 20133 Milano. Il centralino telefonico risponde al numero 02 2390 1.

A cura di Fegato.com