Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Esami diagnostici:Referto

Codice domanda: GG/3A30456

Mi sono recentemente sottoposta ad una ecografia epatica nel cui referto è così riportato: "Non sicure grossolane lesioni focali". Vorrei saperne il significato e sapere se devo effettuare ulteriori indagini diagnostiche. Aggiungo che il mio peso è di kg. 140. Grazie.

E’ impossibile darle una risposta precisa in merito alla necessità di eseguire ulteriori indagini in base ad una piccola parte del referto ecografico, dal quale si evince che l’ecografista non rileva lesioni all’interno del fegato. Da considerare che le persone obese, condizione nella quale lei purtroppo si trova, presentano usualmente del grasso all’interno del fegato. Tale condizione denominata “steatosi epatica” determina una alterazione nella ecogenicità del fegato. Tale alterazione può non essere distribuita omogeneamente in tutto il fegato, ma “a chiazze”. Ciò può determinare appunto la visione alla ecografia di immagini poco chiare, che impediscono di esprimersi con certezza. A parte, quindi, la esortazione a consultare uno specialista dietologo da cui farsi seguire, è doveroso eseguire ulteriori accertamenti anche in considerazione del fatto che l’obesità è una condizione di rischio per numerose patologie, tra cui anche a livello epatico.

A cura di Fegato.com