Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Esami diagnostici:Ingrossamento del fegato

Codice domanda: FF/2L24768

Salve. Ho eseguito da pochi giorni una ecografia addominale completa dalla quale risulta fegato modicamente aumentato nelle dimensioni con profili regolari ed ecostruttura sufficientemente omogenea esente da alterazioni di tipo focale. Colecisti e vie biliari nella norma. Pancreas milza e reni tutti nella norma. Circa due mesi fa ho effettuato esami del sangue di routine nelle quali risultano GOT/AST: 25 GOT/ALT 20 GAMMA GT 16 COLESTEROLO TOTALE 160 HDL 80. Da che cosa può dipendere questo aumento di volume del fegato? premetto che conduco una vita sana non bevo non fumo faccio sport sono normopeso. Mi devo preoccupare? Grazie.

Non è il caso di preoccuparsi sulla base di un riscontro ecografico di lieve aumento di volume del fegato. La volumetria epatica mediante ecografia è tuttora un argomento estremamente dibattuto e non trova tutto gli studiosi concordi nell’attribuire validità a questo parametro. Estremamente utili invece sono gli esami biochimici, in particolare i valori delle aminotransferasi ed i tests di funzione epatica, eventualmente da ripetere ogni 6 mesi.

A cura di Fegato.com