Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Cisti:Cosa fare

Codice domanda: HH/1N59652

Ho trovato che la domanda che volevo porre in merito a cisti al fegato è già stata posta (FF/1C14397) con relativa esaustiva risposta. Nello specifico mi è stata diagnosticata una cisti al IV segmento, è importante capire di che natura è? Ovvero le cisti da parassiti possono essere in qualche modo eliminate? E comunque il fatto che io sono costantemente molto a contatto con animali potrebbe essere causa di formazioni di cisti al fegato da parassiti? Mi sono state diagnosticate anche cisti ovariche, di natura ormonale perché con l’assunzione di pillola scompaiono, ma credo che non vi sia una correlazione con la cisti al fegato, giusto? Io non ho dolori , ma congestione gastro-intestinale, dolore (e non bruciore) allo stomaco quando vuoto e problemi di colite, ma forse anche questi problemi non sono correlati.. Ringrazio anticipatamente dell'attenzione

In effetti, le cisti ovariche, di natura ormonale, non hanno correlazione con la cisti al fegato. Così pure i sintomi che avverte (congestione gastro-intestinale, dolore allo stomaco se vuoto e colite) non sono correlati alla presenza di cisti epatica. E’ importante accertarsi della natura della cisti epatica mediante esame TC o RM, soprattutto se il soggetto è già affetto da una malattia epatica cronica che aumenta il rischio che si possa trattare di un tumore maligno. In caso di soggetto sano è molto improbabile che si tratti di una forma maligna.

A cura di Fegato.com