Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Cisti:Intervento di asportazione

Codice domanda: GG/2A29610

Da quindici anni seguo la crescita delle innumerevoli cisti (semplici) del mio fegato. Quattro anni fa ho avuto una colica molto dolorosa, ma mi è stato consigliato solo di continuare a seguire l'aumento delle suddette cisti. Ho avuto una colica all'anno che non ho preso molto in considerazione. Da Ottobre scorso, però, le coliche si sono ripresentate ogni 15 giorni, con dolori molto forti anche alla spalla destra. Effettuata una TAC si è evidenziato che sotto la ciste da 11.5cm ve ne sono altre due di 10 e 7cm e che premono sulla colecisti. Sarebbero queste tre che il chirurgo vorrebbe asportarmi chirurgicamente, ma io sono molto indecisa perché mi hanno detto che la convalescenza sarà lunga anche perchè sono parecchio sovrappeso e non so proprio che decidere. Potete consigliarmi o rassicurarmi? Grazie.

Se la presenza delle cisti epatiche comporta una sintomatologia dolorosa allora vanno asportate chirurgicamente, eventualmente facendo precedere una dieta ipocalorica all’intervento stesso.

A cura di Fegato.com