Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Dolore al costato:Indicazioni

Codice domanda: 8087E389D7

Salve Dott.sono ormai 3 settimane che soffro di un dolore acuto a livello dello sterno superiore sinistro, proprio alle prime 2 costole. Il dolore si irradia sotto il braccio sinistro e continua fin sotto l'ascella. Oltre poi ad avere il braccio tutto indolenzito e le mani freddissime, il dolore si irradia lungo il collo e la mascella e dietro la spalla sempre sinistra. Ho preso da 2 settimane sempre delle bustine di un'antiinfiammatorio generico soprattutto la sera prima di andare a dormire per riposare meglio, ma puntualmente la mattina si ripresenta con la stessa pressione e a volte con degli episodi di extrasistole. Secondo Lei è buono che faccia una visita al cardiologo? Ho 30 anni 3 figlie nate con parto cesareo, non fumo e sono astemia. La ringrazio per la Sua risposta. Saluti.

Un dolore cosi’ prolungato è raro che abbia una origine cardiaca. Le consiglio di consultare il suo medico curante per una visita piu’ approfondita e per valutare l’opportunità di eseguire ulteriori accertamenti.

A cura di Tuttocuore.it