Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatiti virali

Epatiti virali

L'epatite virale è una malattia infettiva che interessa il fegato e può essere causata da diversi tipi di virus. Le epatiti B e C sono la causa della morte di 90mila persone in Europa.

[...]

dolore al fianco destro:dolore muscolare

Codice domanda: 1UGJB37O0C

Buongiorno dottore,25 giorni fa ho iniziato ad avere un dolore al rene sinistro come se si stesse contraendo e sentivo il bisogno di bere e, a trattenere l'urina, avevo dolori maggiori e avevo un certo malessere (astenia e mal di testa) che migliorava con la minzione (talvolta il flusso c'era, altre volte no). il dolore via via è aumentato con il picco dopo pasqua, quando si è esteso anche nell'addome e sono andata in pronto soccorso. gli esami del sangue e delle urine vanno bene, l'ecografia fattami non riporta alcuna anomalia (non c'erano calcoli), ho fatto anche la tac dopo una settimana, ma l'esito dice che è tutto nella norma e non vedono calcoli. Le chiedo, se fosse della sabbia è possibile che faccia male il rene e duri per così tanti giorni e non si veda con la tac? cosa potrebbe essere? dovrei fare ulteriori accertamenti? premetto che mangio frutta , verdura e pesce, sono molto attenta con l'alimentazione e bevo sempre 2 litri d'acqua al giorno. Ringraziandola anticipatamente per la sua risposta, porgo distinti saluti.Rita

vista la negatività di tutti gli esami che ha fatto si può sospetatre che tale dolore sia di origine muscolare , faccia una visita ortopedica o fisiatrica

Dott. Giuseppe Quarto
Urologo Andrologo

A cura di Paginemediche.it