Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Reflusso laringo-faringeo:La cura di un reflusso è molto lunga

Codice domanda: 35N7T9D3OU

salve sono un uomo di 35 anni da una settimana ho problemi ad inghiottire il cibo che sembra rimanga in gola. dopo un po' che mangio sento bruciori alla base del collo e ho sempre l'impressione che il cibo finisca nella parte sbagliata. ho problemi a mangiare qualsiasi cosa.io cibi freddi e morbidi li sento molto meno,.mi sono recato dall'otorino il quale mi ha visitato anche con la sonda endoscopica e mi ha detto che si vede l'effetto del reflusso gastrico che ci sono dei funghi alla base della lingua e su mia richiesta di sapere se inghiottimento eracorretto mi ha detto che ssecondo lui l'epiglottide sichiude normalmente. fino alla corde vocali non si vede di anomalo.la cura che mi ha prescritto è peptazol 20 mg da prendere la mattina dopo i pasti riopan e il diflucan per i funghi sono gia 4 giorni che faccio la cura e non trovo giovamento volevo sapere se è caso di fare altre analisi oppure devo aspettare che la cura abbia il suo effetto o prendere qualcos0'altromi ha prescritto anche i gargarismi con oko per la faringite. puo essere utile diluirlo normalmente oppure fare solo gargarismi?c'è rischio di strozzarmi in questa situazione?grazie.

La cura di un reflusso è molto lunga: la risposta può non solo richiedere mesi, ma anche diversi riaggiustamenti della terapia.

Dott. Francesco Gedda
Specialista in Otorinolaringoiatria

A cura di Paginemediche.it