Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

contaccezione alternativa alla pillola:la pillola anticoncezionale è condroindicata dopo i 35 anni

Codice domanda: 779MXI88L5

Salve, ho 41 anni(quasi 42)e anche se forse x la mia età il mio quesito la stupirà glielo pongo ugualmente.Per problemi legati al colesterolo nn posso prendere la pillola e il mio compagno è allergico al preservativo e poichè io sono terrorizzata dall eventualità di una gravidanza ci limitiamo a del petting.Arrivo al punto.Ho un ciclo di cira 28/30 giorni.Ho avuto l ultimo ciclo il 18/11 e il 03/12(periodo fertile)abbiamo fatto petting.Io ero sopra di lui con i genitali che si sono strusciati esternamente x un pò mentre lui mi stimolava il clitoride.Poi mi sono spostata e gli ho praticato del sesso orale.Subito dopo la eiaculazione, poichè lui continuava ad essere eccitato ho alternato la masturbazione e sesso orale.In tutto questo lui mi penetrava con le dita ed io non sono sicura che le sue dita non fossero sporche di sperma.Se cosi fosse c´è rischio gravidanza?Attendo il ciclo tra il 15/17 c.m.Visto i problemi di cui sopra potrebbe consigliarmi un metodo contraccettivo sicuro che mi aiuti a lasciarmi andare e a superare le mie fobie?La ringrazio se mi risponderà in tempi celeri.

Il metodo contraccettivo più indicato nel suo caso, sia per l'età che per il colesterolo, è la spirale (IUD), richiede pochi minuti per essere applicata e ha un effetto contraccettivo di cinque anni.

dott. Saverio Sinopoli  -  www.centrosterilitanausicaa.it

Dott. Saverio Sinopoli
Specialista in Ginecologia e ostetricia

A cura di Paginemediche.it