Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Varici esofagee:Legatura

Codice domanda: HH/2I55146

Mi è stata riscontrata nel gennaio 2005 una trombosi mesenterico- spleno -portale, senza individuare la causa scatenante, dopo circa 18 mesi ad un contollo EGDS son state riscontrate varici esofagee di medie dimensioni con iniziale segni rossi, varicosità diffuse del fondo gastrico, lieve gastropatia ipertensiva portale del corpo gastrico. Data l'impossibilità di terapia con beta-bloccanti causa bradicardia, è stato deciso di sottopormi a ciclo di legatura endoscopica delle varici esofagee. Essendo l'intervento tampone e non risolutivo, vorrei sapere se esiste in alternativa la possibilità di intervento chirurgico, e a quale centro è consigliabile rivolgersi in lombardia. Grazie.

La terapia cui è stato sottoposto è quella che riteniamo più idonea, nel suo caso. Tuttavia, è necessario uno studio clinico approfondito del suo caso, prima di poter darle un consiglio affidabile. Le consigliamo di rivolgersi presso Centri specialistici che abbiano notevole epserienza nel trattamento dell’ipertensione portale. Ad esempio, a Napoli, presso la Epatologia dell’Ospedale Cardarelli, diretta dal Prof Ascione esiste questa possibilità.

A cura di Fegato.com