Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Epatite B:Portatore sano

Codice domanda: HH/2A45556

Salve gentilissimi dottori. Avevo alcune domande riguardanti il famoso Antigene HBSAG del quale ne sono portatore cioe' avendo 32 anni gia' 15 anni fa' mi e' stato riscontrato in occasioni di analisi generali di controllo del fegato a cura e da parte dei miei genitori la presenza di questo antigene.E da tanto cioe' da oltre 15 anni che non ripetevo queste analisi perche' gia' tempo fa' mi rassicurarono che non era nulla di preoccupante ma la settimana scorsa ho ripetuto delle analisi generali del sangue urine transaminasi ecc ed e' tutto normale salvo ancora la presenza di questo antigene nel sangue. Ora innanzitutto vorrei sapere se sono o non sono un portatore sano di questo antigene e quali vantaggi ci sono a esserlo o no e poi se ci sono analisi piu' specifiche che posso fare riguardanti il fegato perche' ripeto io al laboratorio ho chiesto oltre le transaminasi solo se c'era o no la presenza di questo antigene e quindi ho fatto solo questa oltre le transaminasi in riguardo al fegato. Faccio tutte queste domande perche' sono inesperto e anche perche' fortunatamente le mie transaminasi non sono mai risultate elevate ma sempre nella norma ma comunque non so fino a che punto da sole le transaminasi sono un buon indicatore che tutto vada bene. Quindi gentilissimo dottore le chiedo a nome preventivo e generale se ce' qualcosa di piu' specifico per avere un quadro piu' completo di tutto il corretto funzionamento del fegato oltre l'antigene e le transaminasi e sempre in misura generale cosa dovrei evitare sempre se ce' ne bisogno in materia di cibi o posso avere un alimentazione normale anche in presenza di questo antigene hbsag. Premetto che mangio di tutto ma moderato perche' non sono di grande appetito ma comunque resta che mi sento bene sempre e oltre le analisi non ho mai avuto problemi fisici particolari ne mancanza di forze o altre cose negative e che ho un fisico snello e peso forma anche se sono fumatore ma allo stesso tempo sono una persona attiva e non sedentaria. Grazie Giusseppe.

La definizione di portatore sano di HBsAg si basa sulla persistente normalità dei valori di aminotransferasi, ripetuti più volte nel corso dell’anno. Il vantaggio di questaq condizione consiste nel fatto che si ritiene che in assenza di alterazioni delle aminotransferasi non vi sia danno epatico. Un utile approfondimento è costituito dalla ricerca di virus B nel sangue mediante test HBV-DNA in PCR. L’alimentazione non richiede particolari accorgimenti, ad esclusione dell’evitare l’assunzione di bevande alcoliche.

A cura di Fegato.com