Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Periodo di iincubazione epatiti virali:il periodo di incubazione varia a seconda del virus considerato

Codice domanda: JLQOPHVF9U

dopo quanto tempo da un sispetto di contatto si positivizzano i markers dell'epatite e il test dell'HIV? Grazie.

Poiché non è specificato di quale epatite si tratta, ecco i vari periodi di incubazione delle varie epatiti causate dai virus di più frequente riscontro. Epatite da virus A: da 2 a 8 settimane; Epatite da virus B da 6 a 25 settimane; Epatite da virus C 2 a 24 settimane. E’ chiaro che questi sono dati epidemiologici generali e non è pertanto prevedibile per ciascun individuo quando e se il contagio si manifesterà. Dipende molto dalla via di inoculo e, soprattutto, dalla carica virale infettante. Se c’è un dubbio vale la pena di effettuare subito il test per la epatite che si sospetta e ciò allo scopo di sapere se per caso la persona non fosse già positiva prima del contagio e poi di ripetere il test nei tempi massimi di incubazione. Nel dubbio è opportuno chiedere al medico curante, che valuterà, sulla base del tipo di rischio corso, quali test effettuare.

Prof. Antonio Ascione
Specialista in Malattie del fegato e del ricambio

A cura di Fegato.com