Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Epatologia - Colangiocarcinoma

febbre in pazioente con colangiocarcinoma

Mia madre ha 77 anni ed è stata sottoposta il 7 settembre a drenaggio biliare; il 10 settembre è stata operata (tumore di klatskin) ma senza l'asportazione della matrice in quanto troppo vicina alla vena porta; l'intervento è stato superato ma dopo una settimana è comparsa la febbre che tuttora ragg...[Leggi tutto]

prognosi del colangiocarcinoma

Salve, mio zio, 77 anni, è affetto da colangiocarcinoma epatico con cirrosi epatica collegata al virus dell'epatite C. Un anno fa, quando gli è stato diagnosticato il cancro, è stato sottoposto a resezione epatica riuscita, ma a distanza di un anno si è verificata una nuova formazione su cui si è in...[Leggi tutto]

colangiocarcinoma e prognosi

salve, mio padre ha 61 anni e da circa13 giorni è stato operato al Gemelli di Roma per un colangiocarcinoma. Gli hanno asportato il 65% del fegato, la colecisti ed inoltre ha avuto la ricostruzione delle vie biliari. I dottori mi hanno detto che solo la parte destra era ""malata"" mentre l'altra pa...[Leggi tutto]

terapia chirurgica efficace nel colangiocarcinoma

salve ho 44 anni,un'anno fa mi è stato asportato 700gr.di fegato per un colangiocarcinoma.La diagnosi dell'esame istologio è la seguente:adenocarcinoma plurifocale differenziato delle vie biliari,con scleroialinosi (1,2,3,4,5,6)fegato esente da infiltrazione carcinomatosa(7) colecisti con atrofia mc...[Leggi tutto]

terapia per colangiocarcinoma

mia madre a 71 anni le è stato diagnosticato un possibile colangio-carcinoma periferico per la presenza (diagnosi della TAC addominale con MDC) in S2 ed S3 di formazione DT max 6cm altra formazione del DT max di 1.5cm in continuità con il fondo della colicisti.Vena porta all'ilo pervia e ramo destro...[Leggi tutto]

terapia del colangiocarcinoma

salve, mio padre di 61 anni ha avuto una resezione epatica del VI e VII segmento, una parte di diaframma e una parte di vena porta. Il risultato della biopsia era di colangiocarcimoma. Dopodichè è stato in terapia intensiva per sepsi e shock settico. Ora dopo 6 mesi ha rifatto la risonanza magnetica...[Leggi tutto]

possibili complicanze da colangiocarcinoma

buongiorno... a mio padre di 74anni e' stato diagnosticato nel giugno dell'anno scorso in seguito ad ecografia un colangiocarcinoma epatico in seguito sottoposto a tentativo di asportazione non possibile perche' la massa troppo estesa! non ha ittero e al momento neanche astenia. soffre pero' da alcu...[Leggi tutto]

prognosi del colangiocarcinoma

Salve, mio padre ha 62 anni e il REFERTO DELLA BIOPSIA EPATICA e dei linfonodi(agobiopsia) riferisce di tessuto carcinomatoso con indizi deponenti per adenocarcinoma senza caratteri morfologici ed immunofenotipici ulteriormente dirimenti.Il prof. del Policlinico Umberto I di Roma a cui ci siamo riv...[Leggi tutto]

Indicazioni

mia cognata di 51 anni e' stato diagnosticato un colangiocarcinoma le e' stato introdotto uno stent ma e' stato rimosso dopo 20giorni ora ha inserito 2 cateterini in narice per infezione alle vie biliari ha febbre da circa una settimana.POTREI SAPERE COME E' ATTUALMENTE LA SITUAZIONE? grazie...[Leggi tutto]

Indicazioni

mia cognata di 51 anni e' stato diagnosticato un colangiocarcinoma le e' stato introdotto uno stent ma e' stato rimosso dopo 20giorni ora ha inserito 2 cateterini in narice per infezione alle vie biliari ha febbre da circa una settimana.POTREI SAPERE COME E' ATTUALMENTE LA SITUAZIONE? grazie...[Leggi tutto]

Indicazioni

Salve, qualche giorno fa mio padre di 57 anni ha avuto l'ittero, hanno diagnosticato un ittero ostruttivo, dagli esami e dalla tac e risonanza magnetica è emerso un colangiocarcinoma, ci è stato detto che non sarebbe operabile, nel frattempo devono ripristinare i valori di biribulina facendo un inte...[Leggi tutto]

Indicazioni

Ill.mo Professore, Vorrei sapere, con la massima urgenza, dove posso rivolgermi per una paziente di anni 70 che gli è stata diagnosticata una colangiocarcinoma alle vie biliari, al momento gli hanno messo uno sted per la fuoriuscita della bile. E' possibile sapere se ci sono possibilità di ripr...[Leggi tutto]

Indicazioni

Salve, a mio padre è stato diagnosticato un colangiocarcinoma. Quali sono i migliori centri specializzati in Italia per la cura (intervento chirurgico) di tale tumore?...[Leggi tutto]

Indicazioni

Salve, a mia madre è stato diagnosticato un Colangiocarcinoma, l'intenzione è quella di posizionare un drenaggio per abbassare il livello di bilirubina valore attuale 18. Volevo sapere a quali centri fare riferimento....[Leggi tutto]

Centri di cura

Salve, chiedo informazioni circa la presenza di centri specialistici per la cura del colangiocarcinoma in Italia.Mia nonna ha 79 anni ed è affetta da neoplasia maligna epiteliale a primitività epatica a verosimile insorgenza dai dotti biliari ( tipo colangicarcinoma), ma non presenta ancora nessun s...[Leggi tutto]

Necessità di valutazione clinica completa

da esami eseguiti precedentementi mi avevano diagnosticato un colangiocarcinoma ho fatto una RM vi scrivo il referto esami eseguiti con sequenze T2T1 pesate,anche con soppressione del segnale del tessuto adiposo,prima durante e dopo infusione endovenosa di mdc paramagnetico,con componente epatospeci...[Leggi tutto]

Nessuna associazione con cirrosi epatica

in riferimento alla domanda fatta prima col codice 34TV344D da premettere che non ho maj avuto cirrosi epatiche ne epatiti ne fatto mai trasfusioni di sangue non ho alcun disturbo. grazie...[Leggi tutto]

Terapia

A mio marito è stato diagnosticato un colangio-carcinoma multifocale diffuso al fegato. C'è una possibile terapia?...[Leggi tutto]

Centri

ho mio padre di 65 anni affetto da colangiocarcinoma alle vie biliari in stato avanzato, ha iniziato il primo trattamento di chemioterapia con gemcitabina-fluorouracile-folinato ed ha tollerato bene il trattamento,con un progressivo incremento della bilirubina e decremento dopo 4 giorni. il tutto g...[Leggi tutto]

Terapia sperimentale

Salve,a mio padre è stato diagnosticato un colangiocarcinoma primitivo del fegato.E' stato sconsigliato un intervento chirurgico perchè non risolutivo e comunque ad altissimo rischio di insufficienza epatica nel corso dell'operazione. Ora ha iniziato un programma chemioterapico con la speranza che i...[Leggi tutto]

Prognosi

Un colangiocarcinoma al fegato diagnosticato mediante biopsia nell'ottobre 2005 (di circa 8 cm) progredisce lentamente, dopo avere effettuato tre cicli di chemioterapia con farmaco Gemox (a conclusione dei quali il tumore risultava cresciuto del 30%) e otto cicli con Caelix (che ne ha rallentato ma ...[Leggi tutto]

Prognosi

Mia zia ha 72 hanni. Le è stato diagnosticato inizalmente un epatocarcinoma al fegato (10cm). Si tratta di soggetto a rischio epatite c. E' stata operata ieri. In sede di operazione si è visto che il tumore (che si suppone, data la durezza, ora essere un colangiocarcinoma) era esteso al colon (gia' ...[Leggi tutto]

Prognosi

due mesi fa è stato riscontrato a mia sorella di 49 anni un colangiocarcinoma del 4 stadio improvvisamente un fortissimo calo di peso, pelle giallastra, inappetenza e piedi gonfissimi oltre a questo anche paratiroide di 4 cm che le è stato asportato pochi giorni fa con difficolta' e rinvii venendole...[Leggi tutto]

Farmaci per il dolore

Mia mamma operata nel marzo 2005 per colangiocarcinoma resezione epatica rimasto infiltrato a livello di resezione. ha effettuato 7 cicli di chemioterapia prima folfox poi gemcitabina senza successi. oggi la situazione è: bilirubina 28,47 mg transaminasi 583 fosfatasi alcalina 143. prende Questran p...[Leggi tutto]

Terapia

Buongiorno. Mio padre di 58 anni è stato sottoposto otto mesi fa, ad una resezione del IV anteriore, V e VI segmento e linfoadenectomia allargata del fegato, a seguito della diagnosi di una neoformazione voluminosa di circa 6 cm di diametro. L'esame istologico del materiale prelevato durante l'opera...[Leggi tutto]

Metastasi

Dopo la diagnosi di colangiocarcinoma sono stata sottoposta un mese fa ad epatectomia destra allargata al IV anteriore. L'esame istologico parla di carcinoma di tipo duttale e duttulare, indifferenziato, contenuto nell'exeresi, ma con sospetta invasione focale vascolare. cosa significa quest'ultima ...[Leggi tutto]

GICA alterato

Mia mamma è stata operata per un colangiocarcinoma, dopo sei mesi abbiamo fatto gli esami del sangue e il GICA è a 1080 cosa uol dire?...[Leggi tutto]

Terapia

Gentile professore, Le scrivo per avere una consulenza in merito alla mia malattia ed alle terapie che mi stanno somministrando. Nel mese di Dicembre sono diventata itterica e, a seguito di TAC e risonanza magnetica, si è evidenziata “in corrispondenza dell’ilo epatico una neoformazione di circa 4,5...[Leggi tutto]

Ittero

A mio padre di 69 anni è stato diagnosticato 1 anno fa un colangiocarcinoma di circa 10 cm. inoperabile. Dopo un ciclo di chemioterapia durato circa 4 mesi non c'è stato nessun risultato, anzi la PET ha dimostrato un aumento della massa e 2 nuove piccole lesioni. Il 18 gennaio si è sottoposto a trat...[Leggi tutto]

Prognosi

Al mio papa' di anni 70 sempre stato in perfetta salute in seguito a controlli per l'ipertensione e' stato scoperto un colangio carcinoma primitivo del fegato non operabile in quanto e' di 13 cm sul lato sinistro interessamento del lato destro e vena porta occlusa (non ha mai avuto epatiti). La situ...[Leggi tutto]

Sopravvivenza

A mia madre di 75 anni e' stato diagnosticato un colangiocarcinoma con diagnosi severissima. Mi chiedo come e' possibile che le sia stato riscontrato un fegato di dimensioni enormi e che non le procurava nessun disturbo dato che abbiamo scoperto tutto per caso in seguito ad una gastroscopia per erut...[Leggi tutto]

Cyber knife

Mia mamma è stata operata per un Colangiocarcinoma in marzo 2005 dopo aver tentato 2 cicli di chemioterapia prima con Gemtrax poi con Fosfox oggi dopo aver ripetuto la Tac si sono evidenziate delle metastasi nel fegato e i medici optano per una terapia chemioterapica in pillole e mi hanno comunicato...[Leggi tutto]

Centri

A mia suocera e' stato diagnosticato un probabile colangiocarcinoma. I medici che l'hanno visitata non vogliono operarla ne' sottoporla a terapie. Vorrei sapere quali sono i migliori centri in Italia per la cura di questo tipo di tumore ed eventualmente il nome di qualche specialista a cui rivolgerm...[Leggi tutto]

Angioplastica

Nel mese di giugno inseguito a sintomi quali astenia, ittero e prurito mi venne diagnosticato un colangiocarcinoma alle vie biliari (IV bismut). dopo un mese dal posizionamento di uno stent interno ho avuto ripetutamente febbri altissime. Mi è stato posizionato per questo motivo un drenaggio biliare...[Leggi tutto]

Centri

Buongiorno, scrivo per chiedere cortesemente un consiglio. Mia madre, operata di carcinoma duttale infiltrante di 15 mm nel 1998 (quadrantectomia con asportazione linfonodi ascellari risultati non toccati dalla malattia, radioterapia locale, no terapie farmacologiche) ha sviluppato recentemente un ...[Leggi tutto]

Terapia

A luglio è stato diagnosticato a mio padre (64 anni) un colangiocarcinoma ad uno stadio molto avanzato. nel mese di agosto ha subito 2 operazioni. gli è stata asportata una sezione rilevante del fegato. il problema è che ad oggi nella parte di fegato rimasta sono presenti 3 metastasi che durante la ...[Leggi tutto]

Terapia

Mi è stato diagnosticato un colangiocarcinoma epatico e mi sono state date speranze di vita variabili tra i 6 ed i 10 mesi; qualche medico mi ha detto 1 anno. sono in terapia da un mese con chemioterapico di tipo gemox. non accuso dolori nè sofferenze particolari, solamente nausea nei due-tre giorni...[Leggi tutto]

Terapia

II paziente è stato sottoposto nel mese di luglio ad intervento di resezione epatica e e di exeresi di linfonodulo ilare per colangocarcinoma. La biopsia aveva rilevato un nodulo epatico a livello del 2°-4° segmento risultato essere un nodulo displastico di alto grado. Si chiede sia utile procedere ...[Leggi tutto]

Centri

Oggi 07/09/05, nello sconforto più totale, mi accingo a porVi la seguente domanda: E' possibile trovare un centro o un privato che possa prendere ed esaminare seriamente il mio caso senza che debbano trascorrere anni di attesa? Perchè solo le lungaggini portano poi a conseguenze. Nel 1999, mi sono s...[Leggi tutto]

Terapia sperimentale

Ad una mia amica è stato diagnosticato un colangiocarcinoma alle vie biliari con metastasi al fegato, non operabile. Dopo un primo ciclo di chemioterapia non ci sono stati miglioramenti, anzi è progredito, quindi hanno consigliato di procedere con una terapia sperimentale (chemioterapia in pasticche...[Leggi tutto]

Terapia

A mio padre giovedì 17 marzo 2005 è stato diagnosticato un colangiocarcinoma delle vie biliari, in stato molto avanzato, ha già un colorito giallastro, i medici stanno provando a inserire un tubicino per far espellere la bile in eccesso, hanno detto che non è operabile a causa del tumore molto estes...[Leggi tutto]

Terapia

Gentili Dottori, vi scrivo per avere un vs. parere in merito a quanto segue: a mia mamma, 73 anni, seguito esami del sangue riportanti valori molto alterati di Sgot, Gamma GT e fosfatasi alcalina, sono stati richiesti una serie di approfondimenti.Non volendo farsi ricoverare, a più riprese abbiamo e...[Leggi tutto]

Metastasi

Mia madre di anni 67 con sospetta neoplasia delle vie biliari, (FEGATO NEI LIMITI PER DIMENSIONI E MORFOLOGIA, SENZA EVIDENTI LESIONI FOCALI. VIE BILIARI INTRAEPATICHE DISCRETAMENTE DILATATE DA STENOSI BREVE( CIRCA 1CM) E RIGIDA DELL'EPATICO COMUNE SUBITO AL DI SOTTO DELLA CONVERGENZA PRIMARIA, NELL...[Leggi tutto]

ittero

A mia madre dopo dimagrimento, comparsa di ittero senza dolore,dopo ricovero presso l'Azienda ospedaliera S.Croce e Carle U.O. di gastroenterologia è stato diagnosticato: colangiocarcinoma di 2cm. viene posizionato stent,dopo una ventina di gg scompare l'ittero ma permane l'inappetenza, prosegue in ...[Leggi tutto]

Terapia

Vorrei sapere se in questi ultimi 2 o 3 anni, la ricerca ha portato qualche risultato sulla cura del colangiocalcinoma (Klatskin) e se esiste qualche terapia efficace. Grazie, Federico....[Leggi tutto]

Aspettativa di vita

A mio padre di 74 anni, già malato di morbo di Parkinson da 10, è stato diagnosticato la scorsa settimana un colangiocarcinoma alle vie biliari. I gastroenterologi che lo tengono in cura, ci hanno sconsigliato, vista anche la patologia neurologica, l'intervento di drenaggio della bile. Ci hanno anch...[Leggi tutto]

Ricovero

Sempre avuto buona salute e nessun disturbo, 4 gg. fa dolori addominali a sbarra, Eco, Tac ecc. danno diagnosi di: colangiocarcinoma, la tac depone struttura disomogenea, ipodensità a carattere segmentario in corrispondenza del IV e dei segm. ant. dx, in corrispondenza del II segm. presenza lesione ...[Leggi tutto]

Diagnosi

Vi pongo il quadro clinico di una paziente di 66 anni. Stato generale di salute discreto. Lesione di 10 cm al lobo epatico destro con dilatazione vie biliari, non operabile. Tac non dirimente. Marker oncologici (CEA, CA 19.9, AFP, CA195) negativi. Elevazione del livello sierico di cromogranina (367)...[Leggi tutto]

Terapia adeguata

A mia madre, da anni portatrice sana di epatite C, è stato diagnosticato un epatocolagiocarcinoma. Il fegato presenta numerose lesioni, notate dai medici durante un intervento per la rimozione della coleciste in via laparoscopica. Naturalmente l'intervento è stato sospeso e alla fine le indagini dia...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Paziente donna asintomatica affetta da adenocarcinoma ben differenziato, morfologicamente compatibile con colangiocarcinoma (referto anatomopatolgico); tc addome sup mdc: massa epatica complessa costituita da due componenti diverse di circa 1 cm che occupa completamente con atteggiamento espansivo p...[Leggi tutto]

Colangio-pancreatografia retrograda

Gentili Signori, Vi interpello ancora per l'ennesima volta, e perciò mi scuso in anticipo. Sono ancora in attesa che mia madre venga sottoposta ad un intervento chirugico di resezione epatica ma sono sorti ulteriori dubbi. Breve riassunto: novembre scorso mia madre veniva sottoosta ad una ecografia ...[Leggi tutto]

Intervento di asportazione

Gentili Signori, Vi disturbo ancora una volta. Dopo che mia madre è stata sottoposta ad ogni sorta aver di analisi di rito (biopsie del contenuto della formazione e del bordo della stessa, risonanza magnetica e TAC con contrasto), dopo aver sciolto ogni dubbio diagnostico (dapprima si credeva un asc...[Leggi tutto]

Ascite

Mio padre ha 58 anni é stato operatoper un colangiocarginoma, ma purtroppo non è stato possibile effettuare la resezione in quanto era diffuso su quasi tutto il fegato e parte della vena cava; purtroppo dopo l'intervento mio padre ha avuto uno scock epatico, è stato operato il 03/11/03 e dopo un mes...[Leggi tutto]

Cosa fare?

Ho mia suocera 58 anni affetta da colangiocarcinoma alle vie biliari con metastasi al fegato (così ci han detto da esame TAC); i marker tumorali da esami del sangue sono Ca19.9 (GIGA) <10000 U/ml e il CEA 37.7 ng/ml. Nessuna biopsia per ora, tra l'altro i medici sembrano già sicuri della diagnosi. ...[Leggi tutto]

Intervento e conseguenze

A mia madre hanno diagnosticato un colangiocarcinoma di 3 cm all'incontro delle vie biliari (non hanno però fatto ancora la biopsia). Con TAC, Risonanza Magnetica, ERCP, Colangiografia, ecografie ed radiografie varie non hanno riscontrato metastasi. Ora stanno effettuando una PPC (dovrebbero inietta...[Leggi tutto]

Terapia adeguata

Mio padre ha 67 anni e il 13/10/2003 è stato sottoposto a laparatomia esplorativa: il fegato appariva occupato per l'intero lobo di sinistra da lesione neoplastica duro lignea che all'ecografia intraoperatoria sembrava portarsi a stretto contatto il ramo medico della vena sovraepatica. L'esplorazion...[Leggi tutto]