Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Epatologia - Calcolosi

Indicazioni

salve effettuando un ecografia alla cistifellea mi e stato trovato un calcolosi a grappolo .il mio medico curante mi ha dato il deursil 300 un capsula prima di andare a letto ma credo che il dosaggio sia blando voi cosa dite?sto facendo anche la dieta perche sono in sovrappeso...[Leggi tutto]

Nessuna relazione

Salve,vorrei sapere se esiste una relazione tra la calcolosi biliare e il riscontro di una banda monoclonale in immunofissazione.Ringrazio anticipatamente...[Leggi tutto]

ERCP

Sono un uomo di 58 anni operato nel 2002 di colicistectomia ho continuato sino ad oggi con terapia di cantabilin ed ursilon ma con intermittenza continuo ad avere coliche.L'ultima Colangio RM hanno rilevato una rilevante ectasia della via biliare principale che mostra lume disomogeneo per la presenz...[Leggi tutto]

Possibilità di intervenire chirurgicamente

Persona di 95 anni ,è stata fatta diagnosi di calcolosi della coliciste (fango biliare)circa 3 mesi fa da 15 giorni ha avuto un episodio di ittero ,febbre con alterazione delle transaminasi,YGT,Bilirubina ,nell'emocromo non c'è leucocitosi.Il medico ha prescritto terapia antibiotica con Rocefin 1 f...[Leggi tutto]

Deursil

L'utilizzo del Deursil per dissolvere i calcoli alla colecisti può anche eliminare eventuali calcoli in altri organi oppure agisce solo per quelli biliari? Quali effetti collaterali sono stati riscontrati con l'uso, magari prolungato, del farmaco di cui sopra? Grazie in anticipo per le risposte che ...[Leggi tutto]

ERCP

Lo scorso settembre 2005, poco più di un anno fa, all’età di 46 anni ho avuto una calcolosi colecisto coledocica e pancreatite acuta. Con due ERCP+ES sono stati estratti, la prima volta alcuni microcalcoli con la seconda modiche quantità di sabbia. Ristabilito dalla pancreatine ho preso e continuo a...[Leggi tutto]

Alimentazione

mio padre ha la calcolosi della colecisti, ma per problemi non si puo' operare quindi convivere con essa, una dieta c'e' per quanto riguarda l'alimentazione? se c'e' potete inviarmela?...[Leggi tutto]

Centri

Salve, a mio nonno è stato recentemente riscontrato un calcolo al coledoco E' possibile conoscere i centri specializzati nel nord Italia che si occupano dino di questo problema? Quali sono le tecniche di asportazione più opportune per questo calcolo, vista anche l'età del paziente? Ringrazio, Daniel...[Leggi tutto]

Radiografia

Gentile Dottore, a mia mamma tramite una ecografie qualche anno fa era stata riscontrata la presenza di un grosso calcolo al fegato, i pareri dei vari medici al riguardo sono stati sempre discordanti alcuni dicevano che doveva essere operato quanto prima causa gravi conseguenze altri invece dissero ...[Leggi tutto]

Terapia

Mi madre soffre da alcuni mesi di colecistiti dovute ad un calcolo presente nel coledoco. Quali soluzioni sono attualmente disponibili per liberare il collo della cistifellea senza ricorrere alla chirurgia. E quali medicinali sono più idonei a proteggere il fegato e possibilmente ridurre la ricorren...[Leggi tutto]

Centri

Mio padre è affetto da alcuni anni da calcolosi della colecisti (colelitiasi). Più volte gli sono stati asportati, tramite trattamento endoscopico, i calcoli formatisi nel condotto delle vie bilari. Dopo il primo intervento, il medico ci assicurò che solo in rari casi il fenomeno si ripresentava, ne...[Leggi tutto]

Terapia

Mi è stato diagnosticato un unico calcolo biliare del diametro di 25 millimetri e suggerito (dal radiologo) di intervenire chirurgicamente con sollecitudine essendo da considerare tra gli altri il rischio di perforazione. Nelle vostre risposte suggerite in genere di non intervenire quando la patolog...[Leggi tutto]

Terapia

Nel giugno del 2005 a seguito di una colica ho scoperto di avere un calcolo alla colecisti di circa 5 mm. Ho avuto un'altra colica a dicembre del 2005 e da qualche giorno avverto dei fastidi nella parte posteriore destra del torace. Ho eseguito un'altra ecografia dalla quale è emerso: "colecisti dis...[Leggi tutto]

Conseguenze

A cosa si va incontro se un calcolo alla colecisti dalle dimensioni di 3 cm non viene operato dopo circa 30 anni?...[Leggi tutto]

Terapia

Egr. Dr. abbiamo appreso dopo un'ecografica all'addome + reni che nostro figlio di 6 anni ha n° 2 (due) piccoli calcoli di 4 mm diametro. Il pediatra dopo aver visionato la documentazione ci ha consigliato di rivolgerci in qualche centro specializzato in quanto è la 1° volta che gli si presenta un c...[Leggi tutto]

Indagini

Buongiorno, la domanda riguarda una serie di accertamenti a cui mi sto sottoponendo da qualche mese, a seguito di disturbi di qualche mese fa (tachicardia, senso di dolore e soffocamento al petto, vertigini e propensione al vomito al risveglio, sintomatologia che non ho più).In particolare ho molto ...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Due anni fa ho subito un intervento per un carcinoma all'endometrio e ovaie per cui a seguito di un controllo ecografico all'addome ho scoperto di avere un calcolo di cm3. poi ho voluto fare la tac dove risulta anche una infiammazione alla colecisti e della sabbia. il mio medico mi consiglia di oper...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Ho 43 anni, da circa un anno e mezzo mi sono stati diagnosticati, alcuni piccoli calcoli alla colecisti. Fino a d oggi sono stati trattati con ursilon 450, senza però grandi risultati. Sto prendendo in considerazione l'asportazione della colecisti, ma sono indeciso perchè ho sentito dire che comunqu...[Leggi tutto]

Colecistectomia

Sono stato affetto da colica biliare e infezione della colecisti, riscontrandomi la presenza di otto piccoli calcoli. I medici hanno ritengono necessario l'intervento di colecistectomia. E' proprio così? Ho letto che nei pazienti operati di colecistectomia si verifica un incremento del rischio di tu...[Leggi tutto]

Cosa fare

Qualche mese fa ho avuto una colica biliare seguita da ittero e aumento di tutti gli enzimi epatici. In meno di un mese è tornato tutto normale. Una colangio-rm ha evidenziato due calcoli di 4 mm nella parte distale del coledoco. Mi hanno consigliato di sottopormi ad una ercp terapeutica, che ancora...[Leggi tutto]

Dieta

Quale dieta per i calcoli alla colecisti? E' proprio necessario intervenire chirurgicamente e rimuovere la colecisti?...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Salve, volevo sapere che cosa vuol significare "coliciste plurilitiasica con pareti ispessite", è da operare? Grazie....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Sabato mi sono stati diagnosticati dei calcoli alla colicisti e mi hanno detto che l'operazione non è urgente io ho paura di avvertire le coliche... vorrei sapere se fino a settembre posso essere tranquilla oppure aspettando fino a settembre sono a rischio coliche... e poi volevo sapere se prima del...[Leggi tutto]

Colecistectomia laparoscopica

Mia moglie di anni 35 è stato sottoposta oltre 10 anni fa ad una laparoscopia per togliere delle cisti ovariche, tramite ecografia le sono stati diagnosticati dei calcoli alla colecisti; è possibile effettuare l'intervento di rimozione tramite laparoscopia avendo già fatto questo tipo di intervento?...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Da circa un anno a seguito di strani fastidi in prossimità del lato dx dell'addome sotto la costola, il mio medico curante mi prescrive una ecografia epatica; il referto della ecografia descrive calcolosi della colicisti con adenomioni dove il diametro mdio dei 3-4 calcoletti è di circa 4-6 mm. Succ...[Leggi tutto]

Recidiva

NELL'AGOSTO 2003 AL MIO BAMBINO SONO STATI DIAGNOSTICATI 2 CALCOLI DELLA GRANDEZZA DI CIRCA 5 MM. CAD. ALLA CISTIFELLEA. E' STATO TRATTATO PER 6 MESI CON DEURSIL 150 (2 CAPSULE AL DI). OGNI 3 MESI ECOGRAFIA CHE CONFERMAVA LA DIAGNOSI PRECEDENTE. A SETTEMBRE 2004 IN SEGUITO A CONTINUI DOLORI ADDOMIN...[Leggi tutto]

Acido ursodesossicolico

Salve. Ho un calcolo alla colicisti di 28 mm. Il calcolo non mi provoca coliche molto gravi ma solo dei disturbi intenstinali e con un dolore lieve al costato, vorrei sapere se esiste una cura farmocologica per i calcoli alla coliciste? Poi vorrei sapere da voi quale metodo sia migliore per l'interv...[Leggi tutto]

Conseguenze

Buongiorno, da 21 anni convivo con un pancreas che si è indurito al 90% e circa 15 anni or sono mi è scoppiata la cistifellea (era infiammata e piena di calcoli) con le conseguenze che si possono immaginare. Ora essendo diminuito da 80 Kg. a 65, sono a chiedere: queste due situazioni quali conseguen...[Leggi tutto]

Centri

Vorrei sapere se ci sono dei centri specializzati in Sicilia per i calcoli alla colecisti, tenendo conto che il paziente che ne è affetto è un cardiopatico a suo tempo in cura a Pedara....[Leggi tutto]

Terapia

Gentilissimi, circa 1 mese fa, a seguito di continui fastidi e doloretti nel quadrante superiore destro dell'addome, il mio medico mi ha prescritto una Ecografia Epatica, a seguito della quale mi stato diagnosticato un calcolo biliare di 0,6 mm. Dopo una successiva visita specialistica da un Gastroe...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Ho 60 anni e qualche anno fa mi era stato diagnosticato un calcolo alla cistifellea. Non avendo particolari disturbi non mi sono mai operato. Tre settimane fa, a causa di dolori addominali, ho fatto un'ecografia addominale dalla quale si evidenzia che il calcolo ha raggiunto ormai le dimensioni del...[Leggi tutto]

Cosa fare

Mi è stata diagnosticata una colelitiasi dovuta a numerosi calcoli mobili con un diametro max. di 7mm. Da gennaio ho avuto ameno tre coliche che sono sparite nell'arco di due ore. Avendo presente quali possono essere le conseguenze, in particolare l'evolversi di una pancreatite acuta, mi chiedo se è...[Leggi tutto]

Cosa fare

Mi è stato diagnosticato un calcolo alla colecisti dello spessore di 1,8 cm. Accuso un senso di pesantezza sull'addome, proprio come se avessi un peso. Ho anche dolori come punto da uno spillo. In precedenza, in occasione di altri dolori, con una ecografia mi era stata diagnosticata una colecisti fa...[Leggi tutto]

Cosa fare

A seguito di forti dolori all'addome mi è stata eseguita una ecografia che ha evidenziato un calcolo di 3 cm dell'infundibolo colecistico con segni di colecistite. Mi viene consigliato l'intervento per l'asportazione della colecisti in laparoscopia. Visto chee è solo la prima colica cosa mi consigli...[Leggi tutto]

Terapia farmacologica

Egregi Dottori, mi è stata diagnosticata una formazione litiasica unica di 17mm nella regione infundibulare e qualche piccolo scar iperecogeno parietale di tipo colesterolosi colecistica. Fegato con angiomi nel II segmento di 4,4cm e nel VIII di 17mm. Non ho sintomi né dolori. Si può non fare operaz...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Vorrei sapere, per cortesia, quanto segue: 1) se e quando è necessario il trattamento di laparoscopia per microcalcolosi asintomatica alla colecisti rivelata da ecografia addominale. 2) L'indicazione dell'abbondanza dei piccoli calcoli è sufficiente a consigliare l'intervento? 3) La mancanza di sint...[Leggi tutto]

Dieta

Vorrei una dieta specifica su cosa si può mangiare con i calcoli alla colecisti. Può essere ingerita della frutta? cosa si può mangiare specificatamente? GRAZIE....[Leggi tutto]

marcatore GICA

mio marito ha avuto una occlusione da calcoli al coledoco. E' diabetico (tipoII, trattato con glibomet), in occasione di questa occlusione si è verificato un forte scompenso della glicemia: anche trattato con 12 Unità di insulina di tipo rapido 3 volte al giorno ha comunque un valore di glicemia ch...[Leggi tutto]

Colecistectomia

A causa di alcuni dolori al fegato ho fatto ecografia e risulta che ho 3 calcoli alla cistifellea che ha una malformazione congenita (termina ad uncino). Data la vita frenetica e di responsabilità che svolgo anche il fegato ne ha risentito e si è leggemente ingrossato. Dei miei amici medici mi consi...[Leggi tutto]

informazioni

cosè una formazione iperecogena di natura litiasca?...[Leggi tutto]

Buongiorno, spero possa rispondere alle mie domande. Ringrazio fin d'ora per il servizio che gentilmente offrite. Premessa: 34 anni non ho figli ho vissuto gli ultimi 4 anni convivendo con la depressione senza però assumere farmaci, sono soggetta da sempre direi a stress oggettivi, inoltre sono emot...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Mi sottopongo periodicamente ad ecografia del fegato e vie biliari. Nella colicisti sono presenti mini calcoli. Ho fatto una cura farmacologica (ursilon 300) ma a quanto pare i calcoli non si distruggono. Mi ha consigliato il dott. ecografista di rivolgermi ad un chirurgo per valutare l'opportunità ...[Leggi tutto]

Situazione attuale

Nel 1990 mi è stata diagnosticata una calcolosi intraepatica. Nel 2000, dopo frequenti episodi di colangiti con febbre e comparsa di ittero, sono stata sottoposta a intervento di coledoctemia, colecistictomia, papillo-plastica e lavaggio delle vie biliari. Gli episodi di colangiti si sono ripetuti c...[Leggi tutto]

Diagnosi

Volevo chiedere se i calcoli al fegato possono essere anche diagnosticati facendo degli esami di sangue per fegato....[Leggi tutto]

Terapia farmacologica

Mi è stata diagnosticata con ecografia, la presenza di calcoli nella colecisti. avverto forti dolori ed ho problemi di digestione. vorrei saper se esiste solo la possibilità di intervenire chirurgicamente, o se, invece, esistono delle cure. grazie....[Leggi tutto]

Terapia farmacologica

Mi sono stati diagnosticati, dopo una ecografia, dei calcoli alla cistifellea. Si può evitare l'asportazione della stessa e guarire magari seguendo una dieta appropriata? Le coliche e infezioni che ho subito si sono alternate ogni 3/4 anni da dieci anni a questa parte....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

A seguito di una colica, la prima in vita mia, mi è stato riscontrato un calcolo alla colecisti di circa 15 mm, dopo un periodo di dieta consigliato al pronto soccorso non ho più avuto disturbi, chiedendo il parere di più medici il calcolo e probabilmente anche la colecisti sono da asportare, ritene...[Leggi tutto]

Coliche

In riferimento alla domanda GG/1D34219 a cu avete gentilmente risposto, volevo ancora sapere come mai in principio le avevo le coliche? se non mi vengono più vuol dire che la colecisti va bene cosi? certo a volte ho eruttazioni e un po' di tensione, ma non coliche anche perché mangio leggero. grazie...[Leggi tutto]

Terapia

Nel 1979 mi fu asportato il lobo sinistro del fegato per cisti da echinococco, in seguito, nel 1965 ho subito l'asportazione della cistifellea per calcoli. Desidererei sapere se è possibile che si formino calcoli nel fegato e, in caso affermativo , si possono eliminare solo con intervento chirurgic...[Leggi tutto]

Cosa fare?

A mio figlio di nove mesi è stato riscontrato un calcolo nella colecisti di circa 0,5 cm. La pediatra è rimasta colpita e dice che in 30 anni non ha mai avuto un caso simile, e ora dobbiamo portare il piccolo da un gastroenterologo. Vorrei sapere se è una patologia che può dare problemi seri e che c...[Leggi tutto]

Cosa fare?

Salve ho 56 anni e due anni fa ho avuto isterectomia radicale per carcinoma in situ alla porzio con esiti favorevoli cioè linfonodi indenni. dopo due mesi dall'intervento ho avuto qualche colica biliare. fatta ecografia risultava colecisti ispessita, dopo un mese ho rifatto eco e c'era leggero fango...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Sono un resecato gastrico dal 1971. Ho da parecchi anni una colecisti sclerotrofica con pareti ispessite e lume completamente occupato da numerose piccole formazioni litiasiche. Ho avuto 5 anni fa una sola unica colica da richiedere il pronto soccorso. Non ho dolori anche se sento talvolta qualche i...[Leggi tutto]

Terapia

A mia madre sono stati scoperti dei calcoli di 3 cm alla cistifillea, ha 54 anni e soffrendo di pressione alta e tachicardia ha molto paura dell'intervento chirurgico anche perchè molto ansiosa. Inoltre usa farmaci per la cura del glaucoma. Ultimamente di tanto in tanto ha delle fitte, coliche che l...[Leggi tutto]

Cisti al fegato

Mi sono stati diagnosticati calcoli alla coliciste ed a tal proposito il chirurgo mi consiglia un unico intervento per asportare anche due cisti al FEGATO delle dimensioni di 4 e 5 cm. Le chiedo se è consigliabile un unico intervento....[Leggi tutto]

Dieta

Mi sono stati diagnosticati, con un'ecografia fatta 8 anni fa, calcoli alla cistifellea, asintomatici. Da alcuni mesi ho avuto dolori sopportabili in corrispondenza dela cistifellea. Da 10 giorni i dolori sono molto aumentati, ho fatto una ecografia e una visita e mi è strato consigliato di interv...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Buonasera, cito il codice della domanda GG/1C32380 (COLECISTECTOMIA LAPAROSCOPICA: INFEZIONE) alla quale gentilmente ha già risposto. Ho seguito il suo consiglio e ho effettuato le analisi del sangue che rientrano nella norma, mentre ieri sera ho effettuato l'ecografia addominale e l'ecografista mi ...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Ho da alcuni anni dei calcoli alla cistifellea che non mi creano eccessivi problemi salvo una digestione difficoltosa, tanto che la mia alimentazione è discretamente moderata. Gli specialisti che mi hanno visitato mi hanno sconsigliato dall'operare secondo le nuove scelte della medicina. Ultimamente...[Leggi tutto]

Intervento alla cistifellea

Soffro di calcoli alla cistifellea, e durante l'ultima ecografia mi hanno detto che dovrò sottopormi ad un'intervento chirurgico perchè risulta ispessita e piena di calcoli. Soffro di varici agli arti inferiori potrebbe essere un problema? Come avviene l'intervento e che convalescenza richiede, dopo...[Leggi tutto]

Terapia medica

MIA MADRE HA 57 ANNI E DA QUANDO AVEVA 18 ANNI CON UN ECOGRAFIA LE HANNO DIAGNOSTICATO I CALCOLI ALLA CISTEFELLEA.PER MOLTISSIMI ANNI NON HA AVUTO PROBLEMI MENTRE LO SCORSO ANNO AD APRILE HA AVUTO PER UN PAIO DI GG. LE COLICHE.IL MEDICO LE HA DATO UNA CURA DI "ANTISPASMODICI" ED ANTINFIAMMATORI E PE...[Leggi tutto]

TTV

A seguito di una seri di accertamenti è emerso una steatosi del fegato dovuta alla presenza del TTV Virus, inoltre si è evidenziata la presenza di calcoli nella colecisti (che però mi danno solo sporadici e lievi dolori all'altezza del fegato). Ho contattato un chirurgo che, pur non conoscendo co...[Leggi tutto]

Sintomi

Vorrei sapere se i calcoli al coledoco provocano sempre forti coliche e se sono sempre accompagnate da ittero e da febbre. Grazie....[Leggi tutto]

RCP

In data 01 dicembre 2004 sono stato operato per colecistopatia litiasica tramite videolaparocolecistectomia. In data 11 Gennaio 2005 mi sono recato al pronto soccorso per forti dolori alla bocca dello stomaco e dietro i reni. Tutti i controlli sono stati effettuati (elettrocardiogramma) analisi del ...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Ho effettuato una ecografia addominale per sospetti calcoli alla colicisti. Mi hanno comunicato che ho diversi piccoli calcoli. La mia domanda è se si possono eliminare con i farmaci o bisogna intervenire chirurgicamente dato che ho problemi con la digestione....[Leggi tutto]

Dieta

Sono stata operata da poco per calcolosi della colecisti con un intervento in laparoscopia. Volevo sapere se devo seguire un regime alimentare particolare e se è possibile che i calcoli si formino nuovamente. Grazie....[Leggi tutto]

ERCP

Agli inizi di settembre ho avuto alcune coliche. All'ospedale ho fatto un'ecografia e sono stati rilevati dei microcalcoli nella cistifellea, ho avuto un ittero, transaminasi a valore 1000 e bilirubina alta. Mi hanno consigliato di fare un'ERCP prima di procedere all'intervento chirurgico di asporta...[Leggi tutto]

Anestesia

Dopo un'ecografia, mi venivano diagnosticati i calcoli alla cistifellea. Il medico mi consiglia l'intervento. Vorrei sapere, gentilmente, se è possibile intervenire in anestesia locale. Grazie....[Leggi tutto]

Terapia adeguata

Interventi necessari in un caso di calcolosi della colicisti....[Leggi tutto]

Dieta

Buongiorno da un esame ecografico mi hanno diagnosticato un calcolo di 1,5 cm alla colecisti e mi hanno trovato il fegato ingrossato cosa devo fare e che dieta devo seguire? grazie kursal....[Leggi tutto]

Dieta

Avrei bisogno di una dieta appropriata per probabile calcolosi o steatosi epatica....[Leggi tutto]

Gravidanza

Durate una ecografia mi sono stati riscontrati diversi calcoli alla coleciste, premesso che non mi hanno mai dato nessun tipo di disturbo e volendo però avere una gravidanza, cosa mi consiglia di fare?...[Leggi tutto]

Dieta

HO 29 ANNI E MI E' STATO RISCONTRATO UN CALCOLO DI 2 CM TRA FEGATO E CISTIFELLEA VORREI SAPERE LA DIETA DA SEGUIRE PER EVITARE LE COLICHE....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Mi sono stati diagnosticati molti calcoli al fegato di varie dimensioni sto facendo la cura prescritta vorrei sapere se è necessario operare o ci sono vie alternative e gli alimenti da evitare oltre agli alimenti grassi. sono fumatrice non bevo sono 75 kg altezza 1.70....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Da quasi un anno mi sono stati individuati dei calcoli alla cistifellea. Non ho nessun sintomo ma il mio medico mi ha consigliato di rimuoverli in previsione di una prossima gravidanza (ho già una bimba). Vorrei sapere dopo quanto tempo dall'intervento si può pensare ad una nuova gravidanza e in cos...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Da circa sette mesi ho scoperto durante un'ecografia di avere 3/4 piccoli calcoli alla colecisti ho avuto una sola colica da allora (il primo mese) il mio medico mi ha prescritto ursilon 450 per 6 mesi. I calcoli si sono leggermente ridimensionati ma senza quei risultati sperati. Ho sospeso la cura ...[Leggi tutto]

Colecistectomia

Salve, il Novembre scorso in seguito ad una visita di controllo e relativi esami, è stata rilevata una massiccia presenza di calcoli biliari, premetto che non ho mai avuto alcun disturbo, qualche medico mi ha consigliato di provvedere chirurgicamente. Nel caso decidessi in tale senso, dove potrei ri...[Leggi tutto]

Epatite

se non tolgo subito i calcoli alla cistifellea è vero che mi viene l'epatite?...[Leggi tutto]

Cosa fare?

Coliciste settata nel cui lume si segnalano multiple formazioni litiasiche la maggiore delle quali del diametro max di 0.8 cm. Non ho mai avuto coliche nella parte dx dell'addome. Solo nella parte sx ho coliche le quali mi passano senza prendere farmaci, giusto con un po' di thè dopo circa 3 ore mi...[Leggi tutto]

Intervento di asportazione

Dal 1996 soffro periodicamente di dolori alla bocca dello stomaco vi faccio un breve riassunto della mia storia clinica: 1999: Valutato per innalzamento degli enzimi epatici dopo colica biliare senza evidenza di litiasi. Le indagini effettuate esclusero anche mediante biopsia epatica e valutazione r...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Mi è stato diagnosticato un calcolo di 3 cm. alla colicisti con leggero ispessimento delle pareti. E' proprio necessario un intervento chirurgico o esistono soluzioni alternative? Nel caso occorra un intervento si può eseguire in anestesia locale e qual è la struttura meglio adatta in Italia ? grazi...[Leggi tutto]

Recidiva

Nel 1997 sono stata operata in laparoscopia di calcoli alla coleciste tutto è andato ok ma ora è da circa un mese che ho dolore al lato dx proprio sotto l'ultima costola fino al fianco e delle volte sento pungere; è possibile che si siano riformati e dove?...[Leggi tutto]

Eliminazione

E' possibile la soppressione di un calcolo biliare del diametro di cm.1,5 senza intervento chirurgico?...[Leggi tutto]

Anestesia

Mio padre deve essere operato alla cistifellea per calcoli. il problema riguarda l'anestesia in quanto ha un enfisema polmonare e ha avuto un ictus due anni fa. chiedo se c'è un'alternativa all'operazione chirurgica oppure se questa si può effettuare con un anestesia locale e dove possiamo rivolgerc...[Leggi tutto]

Colangite

Calcolosi colecistica, no lesioni al fegato, da oltre 3 mesi inserita protesi biliare per serrata ostruzione all'ileo, ora affetto da colangite. Per cortesia come possiamo risolvere, che cosa si consiglia? Paziente in buone condizioni generali. Grazie PORDENONE....[Leggi tutto]

Dieta

SALVE, MI SONO STATI TROVATI I CALCOLI ALLA COLECISTI PURTROPPO HO AVUTO DELLE COLICHE A DISTANZA DI UN MESE UNA DALL'ALTRA SONO IN ATTESA DI INTERVENTO PREVISTO PER LA SECONDA META' DI SETTEMBRE COME POSSO EVITARE LE COLICHE PER PASSARE L'ESTATE TRANQUILLO? GRAZIE MASSIMO....[Leggi tutto]

Assunzione di alcol

A febbraio di quest'anno sono stata sottoposta a colecistectomia, dieci giorni dopo l'intervento ho dovuto fare anche l'ERCP per un calcolo nel coledoco. L'ERCP mi ha causato una pancreatite, ho seguito la dieta consigliata per quattro mesi e tutti i valori epatologici si sono stabilizzati da circa ...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Persona affetta da calcolosi della colecisti. Era stato programmato un intervento di laparoscopia; ci sono stati ostacoli e l'operazione è avvenuta nel modo classico. Corre pericoli? Grazie. Catalano....[Leggi tutto]

Transaminasi

Salve, sono una signora di 67 anni mi è stata diagnosticata una colecisti dismorfica con presenza nel contesto di formazione rotondeggiante iperecogena di cm 1,8 di natura litiasica mobile al variare del decubita della paziente. Vorrei sapere se è necessario rimuovere chirurgicamente il calcolo, e s...[Leggi tutto]

Centri

Mi sono stati diagnosticati da poco calcoli al fegato tramite ecografia con relativi valori tipo ggt alti ecc. vorrei gentilmente che mi vengano segnalate cliniche specializzate nella cura del fegato. sono meglio quelle universitarie? aspetto risposta al più presto, grazie del servizio offerto....[Leggi tutto]

Dieta

Buonasera, per favore potreste dirmi che dieta devo seguire? Consideri che ho un grosso calcolo di 2 cm alla cistifellea incuneato in regione fundibolare. ho avuto almeno quattro coliche nell'ultimo mese. grazie....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

A seguito di un'ecografia addominale ho appreso di avere i calcoli alla colecisti (il referto riportava:"... colecisti con numerose microlitiasi in assenza di complicanze in atto). Premesso che non ho mai avuto coliche, ho iniziato una cura farmacologica per tentare di sciogliere i calcoli ma, da qu...[Leggi tutto]

Dieta

Mi hanno diagnosticato un grosso calcolo alla colicisti che sicuramente mi verrà asportata, quale regime alimentare dovrò tenere da oggi in poi?...[Leggi tutto]

Esami da effettuare

Egregio Dottore, vorrei sottoporLe il caso di mia moglie. Tre settimane fa ha accusato vomito e dissenteria per 2 giorni. Lo abbiamo scambiato per un banale virus intestinale contratto da nostro figlio di 4 anni (già successo in passato che contagiasse tutta la famiglia). Subito dopo è apparso l'itt...[Leggi tutto]

Contraccettivi orali

Dopo essere stata operata di colecistectomia a gennaio, dopo 10 giorni ho dovuto sottopormi a ERCP con bonifica parziale di un calcolo di 8 cm nel coledoco, l'ERCP mi ha causato una pancreatite, che sembrava guarita, ma mi hanno dimesso con riserva. Dopo un mese e mezzo i valori dell'amilasi e lipas...[Leggi tutto]

Sintomatologia

Che sintomi portano i calcoli alla coleciste e come si formano?...[Leggi tutto]

Dieta

Mi hanno trovato i calcoli alla colicisti. In attesa dell$asportazione, esiste una dieta per non far insorgere le coliche? Se si, Vi chiedo di elencare gli alimneti e le bevande nocive. grazie....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Ho 36 anni e soffro di coliche al fegato, ho i calcoli alla colecisti, mia Madre li aveva ed è stata operata d'urgenza, io in verita ho paura a farmi operare, vorrei gentilmente sapere quanto tempo dovro restare in ospedale, ed il perché intubano. ringrazio vivamente....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Mia madre ha problemi cardiaci rilevanti, a seguito di una colica le sono stati riscontrati calcoli alla cistifellea. Il chirurgo ha deciso di operarla, ma ha manifestato un alto rischio per l'intervento. Esistono possibilità per evitare l'intervento? che rischio comporta non intervenire chirurgicam...[Leggi tutto]

Anestesia

Buongiorno, a seguito alla terza colica in un anno, mi è stato diagnosticato un calcolo alla colicisti di circa 1,7 cm. mi è stato consigliato di operarmi, fin qui tutto nella norma, ma sono stato preso dal panico leggendo che ci possono essere complicanze relative all'anestesia, e cioè che soprattu...[Leggi tutto]

Cosa fare?

A mio padre è stato comunicato che ha dei calcoli sotto il fegato, vorrei sapere la gravità di questo. Grazie....[Leggi tutto]

Dieta

Mio marito ha un calcolo alla cistifellea. E' vero che provoca nausea, vomito? Cosa deve evitare di mangiare? Grazie Mara....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Buongiorno, a seguito di vari esami, i medici hanno riscontrato 3 calcoli di 9, 11 e 13 millimetri alla cistifellea e mi è stato consigliato l'intervento in laparoscopia. Il medico che mi ha fatto l'ecografia mi aveva parlato anche di una terapia antinfiammatoria precedente l'intervento, perchè ora ...[Leggi tutto]

Terapia adeguata

A mio suocero sono stati trovati un gran numero di calcoli al fegato e nel coledoco (25 anni fa gli era stata asportata la cistifellea sempre per problemi di calcoli). Pare che questi calcoli si rigenerino nel fegato. Vorrei sapere quali sarebbero le terapie piú adeguate ed efficaci per trattare que...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

A MIA SORELLA AFFETTA DA SCLEROSI MULTIPLA DAL 1997 HANNO DIAGNOSTICATO CALCOLI ALLA CISTIFELLEA. IL NEUROLOGO HA DEI DUBBI CIRCA LA POSSIBILITA' DI ASPORTARLI PER VIA DELL'ANESTESIA. L'EPATOLOGO INVECE INSISTE AFFINCHE' SI FACCIA OPERARE. COME SI DEVE COMPORTARE? E' PERICOLOSO QUESTO INTERVENTO PER...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Buongiorno, vorrei chiedervi per cortesia informazioni sull'intervento che domattina mia mamma dovrà fare. LE HANNO RISCONTRATO UNA GRAVE INFIAMMAZIONE DELLA COLECISTI, quindi devono asportare i calcoli (ed anche la cistifellea?). Vorrei sapere qualcosa di più sul tipo di intervento che eseguiranno ...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

A dicembre 2001 mi hanno diagnosticato colica renale dx. Da allora faccio annualmente l'ecografia all'addome. Il referto è sempre lo stesso: Fegato aumentato di dimensioni oltre il v.n. Colecisti a pareti ispessite ed iperecogene, come nelle colecistosi e litiasica, con lume interamente occupato da ...[Leggi tutto]

Feci verdi

Dopo una crisi emorroidaria acuta, ho iniziato ad avere le feci di colore verde. Quale potrebbe essere la causa? La colecisti ha 12 calcoli di 4mm e 2 piccoli adenomiomi. Il fegato che alla prima eco sembrava normale pur se con una piccola cisti mai evidenziata prima, adesso sembra con struttura fin...[Leggi tutto]

Intervento di asportazione

Buongiorno, sono stata operata una settimana fa di colecistectomia per calcolosi alla colecisti. L'intervento è riuscito ottimamente in laparoscopia. Tenendo conto che la mia calcolosi è stata fino all'intervento asintomatica, se non per un crampo che mi prendeva ogni tanto alla spalla destra, mi st...[Leggi tutto]

Terapia

COME SI CURANO I CALCOLI IN COLECISTI? GRAZIE SIN DA ORA PER LA VOSTRA RISPOSTA....[Leggi tutto]

Sintomi

Quando sono presenti dei calcoli nel fegato, nella colecisti o nella cistifellea che sintomi si avvertono?...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Il 26 marzo 2004 mia moglie è stata ricoverata per sottoporsi ad un intervento di calcoli alla colicisti. Durante tale intervento si sono accorti che aveva un ematoma al fegato con inizio di epatite. a tutt'oggi i valori delle transaminasi sono a 129 (elevati), cosa significa?...[Leggi tutto]

ERCP

Volevo avere informazioni sulla "sfilatura" dei calcoli alla colecisti tramite gastroscopia. La eseguiranno a mio padre ricoverato con diagnosi di ittero e assenza di coliche. Grazie...[Leggi tutto]

Dieta

Sono affetto da calcolosi biliare con irritazione frequente del colon. Vorrei sapere cortesemente una cura possibile e un'alimentazione adeguata. Grazie anticipatamente....[Leggi tutto]

Cosa fare?

PRIMA ANCORA DELLE FESTE HO INCOMINCIATO AD AVERE LA LINGUA MOLTO BIANCA E MOLTO ASCIUTTA, IN ALCUNI MOMENTI, ANCHE UN PO' AMAROGNOLA, CONTEMPORANEAMENTE DURANTE LA GIORNATA HO MOLTA ARIA NELL'INTESTINO, DA ESPELLERE IN CONTINUAZIONE E DALLA PARTE SINISTRA ALL'ALTEZZA DEL GIRO VITA DA CIRCA UN ANNO ...[Leggi tutto]

Dieta

A seguito di fitte alla parte dx e successiva ecografia ho scoperto di avere in breve il fegato ingrossato con una funzionalità lenta e un calcolo biliare che sto eliminando con un farmaco. Il dottore mi ha consigliato una dieta alimentare evitando determinati alimenti. Desidero chiedervi se avete g...[Leggi tutto]

Informazioni

Esistono i calcoli al fegato?...[Leggi tutto]

Intervento di asportazione

Gentili, ringraziandovi per la risposta alla precedente domanda (FF/2A12794), ho eseguito come richiesto una colandio RNM con questo il risultato: Esame eseguito con diversa raccolta di tempi d'eco secondo differenti piani ortogonali; con e senza mezzo di contrasto endovenoso e fasi dinamiche. Nel I...[Leggi tutto]

Terapia farmacologica

Mi sono recentemente sottoposto ad una ecografia all'addome, prima di tutto per verificare le cause di un forte dolore che ogni tanto mi si presenta alla schiena. Con mia grande sorpresa, durante l'esame mi è stata trovata una colecisti angolata con num. 2 calcoli sul fondo e num. 1 preinfundibolar...[Leggi tutto]

Tumore alla testa del pancreas

Ho formazioni litiasiche inferiori a 5mm alla colecisti. Sono alta cm160 e peso 50kg. Sono mamma da 2 anni e ne ho 29. Mia madre é deceduta per cancro al pancreas. Vorrei sapere se ci sono correlazioni fra le due patologie e come mi conviene comportami sia per i calcoli che per prevenire patologie p...[Leggi tutto]

Cosa fare?

Buongiorno. Soffro da alcuni anni di problemi digestivi con dolori all'epigastrio e a volte anche al torace. Da un'ecografia eseguita un anno fa è risultata la presenza di una decina di calcoli alla colecisti del diametro di 4-6 mm ciascuno. Negli ultimi mesi, oltre al dolore all'epigastrio, lamento...[Leggi tutto]

Cosa fare?

Ho dei piccoli calcoli alla colecisti che mi portano problemi (eruttazione frequente, acidità, dolore in petto e dietro le spalle) vorrei sapere cosa posso mangiare e cosa non posso per stare meglio....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

A seguito di un'ECOGRAFIA EPATO-PANCREATICA, a mio padre è stato diagnosticato il seguente referto: L'indagine USG dimostra una lieve epatomegalia con indizi steatosici senza però significare lesioni focali. Non dilatazione delle vie biliari intraepatiche. La colecisti con aspetto un po' ipotonico p...[Leggi tutto]

Angina pectoris

Per una persona che soffre di calcoli alla colecisti e che quindi in un immediato futuro dovrà sottoporsi ad intervento per asportarli essere cardiopatici e nello specifico avere un'angina pectoris che si presenta solo quando il fisico è sotto sforzo e che per questo nel mese di dicembre dovrà sost...[Leggi tutto]

Cosa fare?

Mia madre ha un calcolo alla cistifellea e circa un mese fa per la prima volta ha avuto una forte colica con forti dolori addominali e febbre a 39. L'abbiamo curata a casa con antibiotico CIPROXIN E GLAZIDIM e qualche flebo. In 10 gg. si è rimessa perfettamente. Soffre anche di demenza senile non ac...[Leggi tutto]

Cosa fare

Nell'anno 1973 subii la ablazione della cistifellea per la presenza di calcoli. Attualmente a seguito di ingestione di una capsula di Cantabilin ho avuto una colica abbastanza dolorosa. Nella presunta esistenza di un calcolo nel coledoco assumo due capsule di deursil al giorno. Ma il dolore continu...[Leggi tutto]

Intervento

Calcolosi colecistica: operarsi o no? La vostra risposta alla suddetta domanda è sempre stata la seguente: "La calcolosi colecistica asintomatica non è indicazione ad intervento chirurgico". Questo è il mio referto ecografico: litiasi della colecisti di circa 19 mm. Fegato nei limiti, non dilatazion...[Leggi tutto]

Intervento ai calcoli

quali sono gli interventi e le possibili cure che si possono fare ad una persona che soffre di calcoli al fegato?...[Leggi tutto]

Terapia

Ho un calcolo di 5mm alla colecisti e un sottilissimo strato di fango biliare; so che ci sono delle terapie o meglio dei farmaci per facilitare il dissolvimento di questi ultimi tipo deursil che ho già provato a prendere ma mi ha provocato un forte mal di pancia e diarrea. cosa posso fare? (l'ecogra...[Leggi tutto]

Sintomi e trattamento

Circa una settimana fa ho fatto le radiografie alla schiena, per problemi di scogliosi e dolori legati: nei risultati mi dicono che c'è la presenza di calcificazioni biliari. Domanda: come mai si manifestano e come vanno curati. Quali possono essere i sintomi dei calcoli biliari? Sono parecchio igno...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

mi hanno riscontrato 2 calcoli di 8m.m.è mi hanno consigliato di togliere la coleciste.cosa devo fare ?...[Leggi tutto]

Cosa fare

L$anno scorso a marzo mi è stata asportata d$urgenza la colecisti a causa di un calcolo di 3 cm. di diametro, che aveva ostruito il coledoco e prodotto una colica. Prima di allora non avevo mai avuto coliche anche se alcuni sintomi, dolore al fianco e fegato ingrossato, mi avrebbero potuto indurre a...[Leggi tutto]

Intervento alla cistifellea

Da un$ecografia all$addome richiesta per accertamenti urologici e renali, che hanno dato esito negativo, mi hanno invece riscontrato dei calcoli alla cistifellea, il più grosso di circa 2cm. Io non ho mai avuto dolore, e digerisco bene, secondo voi, è il caso di pensare all$asportazione della coleci...[Leggi tutto]

Calcoli alla colecisti

Quanto tempo passa normalmente da un intervetno di rimozione di calcoli nella colecisti alla completa scomparsa della presenza di Ittero....[Leggi tutto]

La cura dei calcoli

Mi hanno diagnosticato la presenza di calcoli nella colicisti.Desidererei sapere dove, possibilmente fra Piemonte e Lombardia, viene praticata la litrotripsia extracorporea con onde d'urto.grazie...[Leggi tutto]

La colecistectomia laparascopica

Ho scoperto di avere un calcolo di 17 mm alla colecisti grazie ad un'ecografia che ho espressamente richiesto (dato che soffro da 6 mesi di forte tensione addominale, accompagnata da meteorismo).E' sufficiente questa sintomatologia per sottoporsi ad una colecistectomia laparascopica che mi è stata p...[Leggi tutto]