Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Calcoli alla colecisti:Alimentazione

Codice domanda: HH/1G53487

sono una ragazza di 31 anni... mi hanno diagnosticato un calcolo alla cistifellea di 3 mm. circa... mi sto rivolgendo ad un chirurgo specialista per eventuale terapia o intervento chirugico ma nel frattempo volevo chiedere consigli sull'alimentazione da seguire... grazie

L’alimentazione più idonea è quella che prevede una forte limitazione dei cibi grassi e delle uova. Potenti agenti che stimolano la colecisti a contrarsi col, rischio di comparsa di colica biliare. Tuttavia, in caso di asintomaticità, cioè di assenza di sintomi derivanti dalla presenza dei calcoli non riteniamo indicato l’intervento chirurgico, ma più appropriato un ciclo di terapia farmacologica con acidi biliari.

A cura di Fegato.com