Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Epatologia - Calcoli alla colecisti

Calcoli colecisti

salve dottore sono una ragazza di 25 anni vorrei un suo parere,dopo vari dolori nella parte dx sotto le costole,e varie coliche ho fatto un'ecografia addome superiore, le risposte sono le seguenti: intenso meteorismo intestinale,dimensioni e morfologia del fegato regolari,colecisti normodistesa,pare...[Leggi tutto]

calcoli alla colecisti ed epatite C

cosa comporta avere dei calcoli alla colecisti avendo un epatite c ....[Leggi tutto]

calcoli alla colecisti sintomatici

salve ! sono una donna ed ho 42 anni e da circa 13 anni ho il fegato ingrossato con ciste al fegato e ogni tanto anche dolente che mi dura anche per 2 o 3 settimane consecutive, e poi ho anche un calcolo alla coleciste di 2 cm. cosa devo fare per mantenere il mio fegato bene e non sofferente ? grazi...[Leggi tutto]

terapia per i calcoli alla colecisti

dopo una colica sono stata sottoposta ad ecografia con la seguente diagnosi: "il fegato risulta nella norma per dimensioni (DAP:12 cm) e morfologia; in corrispondenza del VI segmento si apprezza la presenza di formazione iperecogena delle dimensioni di circa 17x17 mm riferibile in prima ipotesi diag...[Leggi tutto]

non intervento chirurgico per calcoli alla colecisti asintomatica

Ho scoperto 2 anni fa di avere un calcolo alla colecisti di 0.8 cm.Dopo 2 anni esatti ho rifatto l'eco, e il calcolo è passato da 0.8 a 1.6cm.Non ho mai avuto coliche vere e proprie, ma qualche volta, ho indolenzimento nella zona del fegato, sotto le costole; se premo con le mani qualsiasi zona del ...[Leggi tutto]

terapia per i calcoli alla colecisti

Qualche tempo fa' mi è stato diagnosticato un calcolo alla cistifellea con una ecografia in quanto avevo dei dolori forti a tempo come le doglie che partivano da sotto le costole e mi arrivavano fino dietro (come se mi venisse trafitto un ago da parte a parte)premetto che era risultato il liquido de...[Leggi tutto]

intervento chiruirgico per calcoli alla colecisti

buongiorno mi chiamo davide di castel d'azzano.volevo sapere come posso procedere in quanto durante un ricovero ospedaliero hanno riscontrato dei calcoli alla coleciste a mia figlia.Premetto che la bambina ha tre anni...[Leggi tutto]

intervento di laparoscopia per calcolosi colecistica

Soffro di steatosi forse a seguito di due calcoli alla coliciste di mm. 18 e 15 di lunghezza e dello spessore di 4,8.A giorni sarò sottoposto ad intervento per l'asportazione della coliciste e mi chiedo se questi calcoli riusciranno a passare nel tubo laboroscopico?Grazie Franco Grillo...[Leggi tutto]

intervento per via laparoscopica per calcoli alla colecisti

Soffro di steatosi forse a seguito di due calcoli alla coliciste di mm. 18 e 15 di lunghezza e dello spessore di 4,8.A giorni sarò sottoposto ad intervento per l'asprtazione della coliciste e mi chiedo se questi calcoli riusciranno a passare nel tubo laboroscopico?Grazie Franco Grillo...[Leggi tutto]

Indicazioni

mi hanno diagnosticato calcoli alla colecisti e mi hanno prescritto il deursil...da quando lo assumo avverto una lieve sensazione di dolenza all'altezza rene destro che a volte scende fino alla vescica. è normale o dipende da altro? grazie...[Leggi tutto]

Indicazioni

In seguito ad una colica addominale mi è stato riscontrato un calcolo alla colecisti di 16mm Gia una 15 di anni fa avevo avuto una colica per dei piccolissimi calcoli che dopo una cura e una dieta sono spariti. Ora il mio medico non ha preso in considerazione la possibilità di una cura ma solo l'i...[Leggi tutto]

Indicazioni

Da alcuni anni ho numerosi calcoli alla colecisti . L'ultima ecografia riferisce : "colecisti settata con evidenza di piccolo adenomioma di circa 3 mm al setto". C'è inoltre una formazione "anecogena" di 14 mm al fegato, definita una prima volta "angioma", in seguito microcisti, ritenuta concordemen...[Leggi tutto]

Indicazioni

Dopo aver effettuato un ecografia ed esami del sangue avendo già scoperto da anni di aver calcoli "tipo sabbiolina" alla colecisti c'è il sospetto che ci siano dei calcoli nelle vie biliari.Mi è stato consigliato dal radiologo di effettuare una colangiografia se gli esiti degli esami del sangue conf...[Leggi tutto]

Indicazioni

Salve vi scrivo in quanto non essendo mai stato ricoverato in ospedale,ora mi trovo davanti al proplema di calcoli alla colicisti,dopo aver avvertito dolori all'addome andai a fare l'ecografia e mi hanno riscontrato un sassolino di 1,9mm , volevo chiedervi prima di andare per via chirurgica se esist...[Leggi tutto]

indicazioni

Gentili dottori, ho cercato nel database ma necessito di una risposta specifica. Sono una ragazza di 25 anni, operata di colecistectomia un anno fa. Ho avuto la diarrea transitoria e ancora ne soffro, ma il problema è che recentemente ho ricominciato a sentire dolori all'ipocondrio, come se mi st...[Leggi tutto]

Indicazioni

Salve, Ho un calcolo di 2 cm asintomatico alla colecisti; volendo attuare una terapia farmacologica per tentare di dissolverlo, non c'è pericolo che alcuni frammenti possano provocare delle coliche? Grazie...[Leggi tutto]

Indicazioni

dopo una gastroscopia ed eco addominale a mio marito sono stati riscontrati calcoli alla colicisti. per effettuare l intervento gli è stato richiesta anche una tac. sono preoccupata perchè mi sembra una richiesta esagerata. forse il medico pensa a cose peggiori? inoltre mio marito ha sempre avuto u...[Leggi tutto]

Indicazioni

fa bene mangiare fave con i calcoli alla coleciste?...[Leggi tutto]

Indicazioni

Durante l'ecografia addominale di controllo hanno notato che la cistifellia praticamente non funziona dovuta alla presenza di numerosissimi e piccoli calcoli. Non presento alcun disturbo e men che meno dolori ; non curo una particolare alimentazione. Mi consigliate di sottopormi all'asportazione opp...[Leggi tutto]

Nessuna preoccupazione

- Mia mamma è stata operata ieri per calcoli alla coliciste, ne aveva 4 di grandezza media (4 noccioline) e le hanno asportato la coliciste. Mi chiedo se sono ereditari e se dobbiamo fare dei controlli anche in famiglia, premetto che di norma io ho il collesterolo alto (ereditario) nonostante la mia...[Leggi tutto]

Indicazioni

Buongiorno, desiderei sapere se la presenza di numerosi ma piccoli calcoli alla colecisti puo' influire sulla digestione. So di avere i calcoli almeno dal 2002, non mi hanno mai dato grossi problemi e pertanto sarei restia all'intervento. Da sempre ho la digestione lenta ma da circa un paio di an...[Leggi tutto]

Indicazioni

Gent.mo Dottore, ho 32 anni, mi sono stati riscontrati, da esame ecografico, calcoli alla cistifellea, numerosissimi e minuscoli. Da qualche mese soffro di coliche intense e dolorose durante la notte, gli esami del sangue sono tutti nella norma. Mi è stato consigliato l'intervento chirurgico. Mi...[Leggi tutto]

Indicazioni

Ho 40 anni peso 60 Kg. Tramite un controllo ho scoperto di avere i calcoli alla colicisti, due sono grandicelli e tanti piccoli. Non so se sottopormi ad intervento chirurgico. Mi sono consultata con alcuni medici , alcuni mi hanno consigliata di toglierli, altri mi hanno consigliata di aspettare ed ...[Leggi tutto]

Indicazioni

Salve sono una ragazza di 24 anni e assumo da 4 anni etinilestradiolo e ciproterone acetato per la cura di un problema ginecologico; ho da poco scopertoper via ecografica di avere un calcolo di 3 mm alla colecisti probabilmente da mettere in relazione alla terapia che sto seguendo; mi è stato quindi...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico consigliato

Salve, nell'ottobre del 2005 mi è stato riscontrato un calcolo alla colecisti di circa 2 centimentri. Poi ho iniziato terapia con pastiglie per eliminarlo. Ho ripetuto l'ecografia nel marzo 2007 e il calcolo è aumentato. Da quel momento ho avuto episodi di piccoli doloretti nella zona della colecis...[Leggi tutto]

Indicazioni alimentari

vorrei saper che tipo di alimentazione devo seguire in caso di calcoli alla coliciste?...[Leggi tutto]

Indicazioni

Egregi e gentilissimi dottori, mi sono stati riscontrati due calcoli di 7 e 9 mm alla colecisti. Pur non avendo mai avuto episodi di vere e proprie coliche, ma episodi comunque dolorosi, è da qualche giorno che ho un dolore diffuso a livello della colecisti, corrispondente alla schiena e che si irr...[Leggi tutto]

Indicazioni terapeutiche

Salve Dottore, da poco mi è stato riscontrato un calcolo di 2,5 cm alla colecisti, volevo sapere se dipendono dal calcolo questi sintomi:1) la diarrea ed i dolori addominali? 2) le difficoltà ad espellere l'aria e a digerire? 3) un certo senso di stanchezza? 4) le intolleranze alimentari al grano, c...[Leggi tutto]

Indicazioni

Egregi dottori, mi sono stati riscontrati due calcoli, mediante ecografia, di 7 e 9 mm. Penso di non aver mai avuto delle vere e proprie coliche, ma mi capita abbastanza di frequente avere dei dolori, soprattutto alla schiena e alla spalla destra. Avendo mia madre che soffre di coliche, so che le co...[Leggi tutto]

Ridurre i grassi

un'anziana di 83 anni ha un calcolo alla coliciste di 3 cm, il chirurgo sconsiglia l'intervento, la paziemte ha delle piccole coliche. A quali conseguenze può andare incontro ? Cosa mi consiglia per l'alimentazione, quali sono i cibi che può mangiare e quali no?La ringrazio anticipatamente...[Leggi tutto]

Indicazioni alimentari

Recentemente mi sono stati diagnosticati dei calcoli alla coliciste che risulta con le pareti inspessite con il fegato leggermente ingrossato per cui ho iniziato una drastica dieta alimentare. Chiedo se tra i seguenti prodotti risultano dannosi alla mia alimentazione: lattuga, asparagi, fagiolini, l...[Leggi tutto]

intervento chirurgico non necessario

Sono una donna di 58 anni.,16 anni fa mi è stato riscontrato un calcolo di circa 30 mm alla colecisti L’ultima ecografia riporta” la presenza di sclerolitiasi della colecisti che costituisce un unico cono d’ombra” e “ la presenza di una cisti di 35 mm nel V segmento in sede pericolicistica”. Non ...[Leggi tutto]

Approfondimento diagnostico

Gentile Dottore, vi scrivo perchè è da qualche tempo che avverto un dolore a livello del fegato non costante ma dura qualche minuto poi sconpare e si acutizza in alcuni casi per esempio quando sbadiglio o dopo aver bevuto anche della semplice acqua. Ho già eseguito dei controlli (ecografia) e mi ha...[Leggi tutto]

Intervento non necessario in caso di nessuna sintomatologia

salve dopo ecografia mi e stato diasticato un calcolo alla coliciste di 22mm. chiedo se necessario intervento e che tipo di intervento aspirazione?...[Leggi tutto]

Controlli periodici

Gentile dottore,ho 47 anni,e fin da ragazzina ho sofferto di "Murphy positivo", dolori tipo colica all'ipocondrio dx,con punto sovraclaveare corrispondente,e episodici periodi di dispepsia.già a 15 anni "la colecisti non si svuotava2dopo i due rossi d'uovo o il cucchiaione di panna...ora,con le peri...[Leggi tutto]

Evitare cibi grassi

dopo un'ecografia all'addome mi sono stati diagnosticati 2 calcoli alla coliciste di 4-5 mm già seguo una cura con deursil rr mite, devo seguire anche una dieta ma quali sono gli alimenti che devo evitare?...[Leggi tutto]

Ricorrere a terapia farmacologica

Il chirurgo mi ha confermto ancora oggi che avendo dei numerosi e minuscoli calcoli alla coliciste, sono da operare, anche se asintomatico. Perché i calcoli protrebbero scendermi da un momento all'altro creando serie complicazioni (pancreatite ecc.). Io sono combattuto, perché vedendo i vs. siti p...[Leggi tutto]

Terapia farmacologica

Gent.mi Dottori, circa due anni fa ho avuto conferma ecografica di un calcolo alla colecisti (15 mm. diam). Una conferma che mi aspettavo poiche' sia da parte di madre che di padre (ad eccezione dei miei 2 fratelli) tutti quanti (zii e nonni) sono stati operati in passato di calcoli alla colecisti. ...[Leggi tutto]

Indicazioni terapeutiche

Buongiorno, mi hanno diagnosticato calcoli alla cistifellea. Numerosi calcoli di dimensioni medio-piccole ed il medico mi ha detto di valutare l'intervento di colecistectomia. Mi domando: ma non è possibile fare un intervento per rimuovere i calcoli senza rimuovere la cistifellea? Grazie...[Leggi tutto]

Effetti post anestesia?

ho 23anni e il mese scorso mi hanno operato calcoli alla coliciste.sono stata sotto anestesia 2ore e mezzo.da allora mi sento fiacca e sempre giramenti di testa.mi hanno detto che l anestesia mi e durata tanto peso 65 kg e sono alta165cm.poi volevo gentilmente sapere quali cibi devo evitare se semp...[Leggi tutto]

Tempi

Buongiorno,due giorni fa mi hanno diagnosticato calcoli alla cistifellea. A fine novembre da una ecografia addominale la cistifellea era invece risultata alitiasica.E' possible che in così poco tempo si siano formati dei calcoli?Sto facendo una cura con lansoprazolo 30 mg e gaviscon 2 volte al giorn...[Leggi tutto]

Alimentazione

Dottore,diversi giorni fa mi e stata diagnosticata attraverso ecografia una calcolosi biliare alla colecisti, di cui il il calcolo maggiore e di 0,9 mm, premettendo che a luglio 1973 sono stato operato di atresia delle vie biliari, cosa devo fare, devo seguire una dieta speciale? Grazie....[Leggi tutto]

Scioglimento

faccio periodicamente delle ecografie dell'addome per morbo di crohn e talvolta mi vengono trovati dei calcoli nella coliciste di discrete dimesioni; altre volte non mi viene riscontrato niente. Mi è stato detto che talvolta i calcoli di colesterolo si sciolgono oppure che la bile, molto densa, form...[Leggi tutto]

Terapia

TERAPIA PER LITIASI COLECISTICA HO ESEGUITO UNA ECOGRAFIA CON QUESTO ESITO COLECISTI DISTESA, A PARETI SOSTANZIALMENTE REGOLARI CON ALCUNE FORMAZIONI LITIASICHE NEL LUME. VIA BILIARI NON DILATATE. ESAMI DEL SANGUE CON I VALORI AST-ALT-GAMMA GT E AMILASI TUTTI NEI PARAMETRI. RADIOGRAFIA ADDOME DIRET...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

mi sono stati trovati due calcoli alla coliciste di 1,5 e 1,8 mm. Poichè sono affetta da morbo di crohn il medico che mi ha in cura per questa malattia mi ha sconsigliato l'operazione, non avendo coliche biliari. Perchè? Grazie....[Leggi tutto]

Terapia farmacologica

E' possibile far "sciogliere" un calcolo biliare di cm 3,5 con il Deursil ed evitare così l'intervento chirurgico per la sua rimozione?...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

2 mesi fa diagnosi di colelitiasi (11.2mm) senza coliche ma in presenza di lentezza digestiva e rara nausea. Dopo 2 mesi di trattamento con acido ursodesossicolico all'attuale controllo ecografico il calcolo è aumentato di 2mm arrivando a 13.3 mm e se ne è evidenziato anche un altro da 4mm. Cosa ne ...[Leggi tutto]

Rimedi naturali

Gentile dottore, volevo sapere perchè molte persone sostengono che in molte occasioni i calcoli al fegato (o biliari/coleciste) non sono visibili con esami radiologici. Inoltre, volevo sapere se la pratica naturale diffusa di espulsione dei calcoli mediante sali di epson, succo di pompelmo e olio di...[Leggi tutto]

Allattamento

Buon giorno, mia sorella di 26 anni è ricoverata in ospedale per una pancreatite acuta, dovuta a coliche biliari. i valori delle transaminasi e della bilirubina si stanno normalizzando, ma ci chiedevamo se in qualche modo, le disfunzini epatiche dovute ai calcoli, potessero essere intervenute nella ...[Leggi tutto]

Terapia

Buongiorno, circa due anni fa, in seguito ad un ecografia dell'addome completa prescrittami dal ginecologo in gravidanza per un controllo di routine, ho scoperto di avere dei microcalcoli alle colecisti (il piu grande di circa 5mm), che prima di allora non mi avevano mai dato fastidio tanto da pote...[Leggi tutto]

Esami strumentali

Buongiorno, a mia madre 66 anni è stato rilevato tramite un'ecografia il condotto biliare ostruito da una "massa" di 2 cm. Una settimana prima le era stata fatta un'altra ecografia dove le erano stati diagnosticati dei calcoli. Lei non ha dolori ma ha assunto una colorazione giallastra e nei giorni ...[Leggi tutto]

Terapia

Gentili Dottori, ho sofferto di fortissimi dolori alla parte dx del torace ragion per cui mi sono sottoposta ad una ecografia epatica grazie alla quale è stata rilevata la presenza di tre calcoli alla colecisti di circa 1 cm l'uno. La colecisti è normodistesa con pareti regolari; il fegato idem, i ...[Leggi tutto]

Alternativa agli acidi biliari

Sono stata operata in laparoscopia per togliere la colecisti piena di piccoli calcoli. Dopo 5 mesi ho avuto l'ittero causato da valori alti di bilirubina. La causa era dovuta alla formazioni di "sabbia" da parte della mia bile, che il chirurgo ha definito densa. Sto facendo una terapia con acido urs...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Salve, mi hanno appena diagnosticato (dopo ecografia) un calcolo alla colecisti di 11,2 mm. E' consigliabile l'intervento laparoscopico o e' possibile iniziare con la terapia farmacologica (sempre che sia elettiva per il caso specifico). Il controllo e' stato effettuato in presenza di lentezza diges...[Leggi tutto]

Acidi biliari

Egregi Dottori, da un paio di mesi avvertivo saltuariamente dei dolori forti sotto lo sterno estesi fino alla schiena; l'ecografia che ho fatto ha confermato la diagnosi del medico che parlava di calcoli alla colecisti. Effettivamente c'è un unico calcolo di mm 17 nell'infundibolo(?). La mia domanda...[Leggi tutto]

Febbre alta

A MIO FRATELLO E' STATO DIAGNOSTICATO UN CALCOLO ALLA COLECISTI. LUI ATTUALMENTE PRESENTA FEBBRE ELEVATA OLTRE I 39,MI CHIEDEVO SE QUESTA FEBBRE COSI' ELEVATA SIA NORMALE PER QUESTO TIPO DI PATOLOGIA. MIO FRATELLO ANNI FA HA AVUTO UNA MEDIASTINITE....[Leggi tutto]

Acidi biliari

ciao, sono una donna di 31. ho una bambina di 6 mesi e mezzo. Il mio prpblema risale a prima della gravidanza.... avevo molto spesso un dolore localizzATO sotto il costato destro, cio si verificava appena dopo mangiato oppure durante uno sforzo fisisco "ho fatto sport x 20 anni" pallaccanestro". la ...[Leggi tutto]

Alimentazione

sono una ragazza di 31 anni... mi hanno diagnosticato un calcolo alla cistifellea di 3 mm. circa... mi sto rivolgendo ad un chirurgo specialista per eventuale terapia o intervento chirugico ma nel frattempo volevo chiedere consigli sull'alimentazione da seguire... grazie...[Leggi tutto]

Alterazione delle transaminasi

Nel dicembre 2005 nel corso di esami per intervento laparoscopico per cisti ovarica, mi è stato riscontrato un calcolo alla cistifellea e in seguito a successivi accertamenti sono risultati i seguenti valori di S-ALT 133 (gennaio) 77 (marzo) e 56 a Aprile con HCV negativo. Può dipendere dal calcolo,...[Leggi tutto]

Gastrite

Ho 37 anni da circa venti anni soffro di gastrite, da cinque soffro di gastrite cronica con reflusso duodeno gastrico e epatosteatosi con piccolo calcolo di cm. 1 senza coliche, con incremento delle transaminasi, curo con inibitori di pompa protonica, lansox 30 con legalon 200, e deursil 450, ma ma...[Leggi tutto]

Cosa fare

Dopo aver eseguito una ecografia all'addome superiore, mi hanno riscontrato: la colecisti con pareti lievemente ispessite contenente un calcolo di 10 mm e bile densa. Coledoco ectasico 6 mm. Potete darmi informazioni più precise su ciò che mi hanno riscontrato e la sua gravità? Che tipo di esame mi ...[Leggi tutto]

Dolore addominale

Mi è stato diagnosticato un calcolo alla cistifellea di 14,6 mm. Qualche giorno fa, per la prima volta, ho accusato, prima e dopo cena, un dolore cupo alla schiena che si irraggiava fino alle spalle e, successivamente, anche sotto lo sterno in sede epigastrica. Nel pomeriggio avevo mangiato delle no...[Leggi tutto]

Terapia

Qual è l'alternativa all'intervento chirurgico ed alla terapia medica per eliminare i calcoli alla colecisti? Grazie....[Leggi tutto]

Colecistectomia laparoscopica

A breve dovrò subire un intervento chirurgico per asportare la cistifellea in quanto contiene calcoli biliari. Le dimensioni sono di 30 e 25 mm. Con tali dimensioni è possibile l'intervento in laparoscopia?...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Sono in cura da due anni con acido ursodesossicolico per calcoli di colesterolo alla cistifellea ma la situazione non è migliorata. Inoltre negli ultimi mesi inizio ad avvertire dei dolori in prossimità della cistifellea, la mia domanda è: è il caso che mi operi per asportare la cistifellea? Sono un...[Leggi tutto]

Coumadin

Assumo Cumadin da 18 mesi, oltre a farmaci per il controllo della presione arteriosa e del colesterolo. Tutti i valori del sangue sono regolari ma improvvisamente sono comparsi dei piccoli calcoli alla colecisti. Sono da mettere in relazione con il Cumadin? Tra poco dovrei anche iniziare ad assumere...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

In una ecografia del 1999 sono stati individuati almeno due calcoli di 6 e 16 mm di diametro, fegato di volume normale e vie biliari non dilatate. L'ecografia ripetuta recentemente non ha riscontrato alcuna variazione e non ho mai avuto coliche: è consigliabile un intervento chirurgico? Grazie per l...[Leggi tutto]

Cosa fare

EGR. Esperti vorrei formulare la seguente domanda, dato che mi sono stati trovati recentemente, alcuni calcoli alla colicisti, non avendo mai avuto coliche ma solo disturbi, fitte lievi ma facilmente udibili, ormai divenute giornaliere, cosa devo fare e nel caso di una dieta si può avere, molto dett...[Leggi tutto]

Esami da effettuare

Buongiorno, sarò rapido: dunque soffro di coliche biliari (diagnosticate in p.s.) da ormai un anno, con una frequenza di una ogni 5 settimane. Ho fatto una tac ma nulla è risultato, solo tre microscopiche cisti al rene sx, ma i medici mi hanno detto che non sono da considerare problematiche. Diverse...[Leggi tutto]

Ferritinemia

Aumenta la ferritina nei calcoli alla colecisti?...[Leggi tutto]

Terapia

Salve. ho fatto una ecografia alla colecisti e mi hanno riscontrato due micro calcoli di circa 2,8mm. il mio dottore dice di operarmi e di asportare del tutto la colecisti. volevo sapere secondo voi se si puo' evitare l'intervento con una cura o meglio togliermi il pensiero. grazie a risentirci....[Leggi tutto]

Esofagite

Ho 3 calcoli alla colecisti e soffro di esofagite. prendo la pillola anticoncezionale e volevo sapere se dovrei evitarla o no. inoltre ho sempre la pancia gonfia e nonostante abbia fatto una cura per l'esofagite a volte ho ancora disturbi, potrebbero dipendere dai calcoli?? grazie....[Leggi tutto]

Intervento?

Fegato di volume normale ,ad ecostruttura lievemente steatosica; entro i limiti di risoluzione dell'indagine non lesioni a carattere focale rilevabiliColecisti: nel lume sono presenti alcune piccole formazioni litiasiche; adese alla parete del corpo sono presenti due formazioni polipoidi ,del diamet...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Salve, ho 46 anni e mi e' stata diagnosticata circa un anno fa la presenza di qualche piccolo calcolo biliare (due o tre) di diametro non superiore ai 3 mm. nella cistifellea. Ho provato a sciogliere detti calcoli con acido ursodesossicolico con due cicli di circa sei mesi ma a distanza di un anno l...[Leggi tutto]

Terapia

Ho fatto un'ecografia ed è risultato una colecisti un po' ispessita e dei calcoli mobili di 2 o 3mm non avendo mai accusato nessun dolore vorrei sapere se è possibile curarli medicalmente e quale puo' essere la cura piu' adeguata....[Leggi tutto]

Centri

Ho un calcolo di 8 mm alla colecisti. Abito a Roma e vorrei sapere dove è un centro specializzato per questo tipo di intervento (o in alternativa il nome di un professore specialista in tale intervento). grazie....[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Mi sono sottoposta ad una ecografia addome completo in seguito ad una forte colica addominale. Mi hanno diagnosticato dei calcoli alla colecisti, il più grande è di 20 mm. Essendo dibetica insulino dipendente e nel nov. '98 sono stata colpita da ictus celebrale con emiparesi dx e afasia parziale, de...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Ho sempre sofferto di gastriti, ulcere e comunque disturbi gastrici. Nel '98 ho subito una colecistectomia in laparoscopia per calcolosi. Nel '03 dopo una colangio/rmn, mi è stata diagnosticata una pancreatite acuta dovuta ad un blocco del wirsung (calcolo), Vi preciso di essere astemio. Ad oggi ho ...[Leggi tutto]

Pillola contraccettiva

Gentile medico, sono una studentessa di 24 anni, ho scoperto per caso di avere un calcolo alla colecisti asintomatico. Non ho altri problemi di salute. Ho assunto per 5 anni la pillola anticoncezionale ora ho smesso perchè è controindicata per la calcolosi biliare. Volevo sapere se può essere stata ...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Buona sera, da un mesetto circa ho un indolenzimento della parte dx del corpo, così x scrupolo ho effettuato una ecografia dove mi sono stati riscontrati "calcoli alla colecisti mobili alla postura", esattamente n. 03 di dimensioni 12 -11 -7 mm, non ho mai avuto coliche o dolori fortissimi ma solo u...[Leggi tutto]

Intervento chirurgico

Gentili Dottori, nel ringraziarVi della risposta precedente (GG2M43433) volevo sottoporvi la seguente domanda: -dopo le analisi del sangue molto alterarti i valori epatici: Bil.tot. 1.34 ; GTO 54; GTP 138; GT 82 e colesterolo 281 e LDL 181 (CEA 0.03 e alfa fet. 2.4) ho fatto eco epatica: Fegato nell...[Leggi tutto]

Farmaci

Gentilissimo dottore, facendo una ecografia dell'addome mi hanno riscontrato del calcoli alla colecisti inframisti ad una discreta quantita di fango biliare denso e un angioma cavernoso al fegato che io non sapevo di avere perchè non mi hanno dato mai fastidio. Dal momento che sto facendo una cura p...[Leggi tutto]

Cosa fare

Dopo alcune coliche, le prime lievi e l'ultima (15 gg fa) molto forte, a seguito di esame ecografico dell'addome mi è stato trovato un calcolo di 1 cm alla colecisti. Vorrei sapere se l'unica cosa da fare è l'asportazione della colecisti o se esistono alternative all'intervento tipo bombardamento de...[Leggi tutto]