Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Calcificazioni:Controlli periodici

Codice domanda: GG/3B31932

Vorrei sapere se le calcificazioni sul fegato riscontrate con un'ecografia addominale comporterebbero un rischio alla salute o sono da convivere e curare. Faccio presente che la calcificazione riscontrata è di piccola dimensione ed è situata nelle vicinanze di un angioma che nel tempo, con i controlli periodici eseguiti, è rimasto inalterato nelle dimensioni e nella forma. Grazie.

Le calcificazioni intraepatiche riscontarte alla ecogvrafia sono un reperto del tutto accessorio senza rilevante importanza dal punto di vista clinico, così come l’angioma che le è già stato diagnosticato e che va solo controllato ecograficamente periodicamente.

A cura di Fegato.com