Feeds

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime news di paginemediche.it?

feeds ico

In collaborazione con: AGI Salute è il portale aperto sul mondo della salute, su tutto quello che c'è o si deve sapere sulla sanità.

Epatite virale: l

Epatite virale: l'esperto risponde

L'epatite virale è una malattia infettiva del fegato che ogni anno causa la morte di 1,5 milioni di persone in tutto il mondo. Nonostante questi dati non c'è una piena percezione nei confronti della patologia.

[...]

Esami strumentali:Esito normale

Codice domanda: HH/3F53343

Ho fatto questi esami, sospendendo betabloccanti e ace-inibitori:
1)Prova da sforzo al cicloergonometro(25w/2min.)
"Carico lavoro raggiunto25Watt
Base: FC122 bpm, PA 130/85 DP 15.900
Acme FC 144 bpm(100/% FCTM) PA 200/100 DP 28.800
Assenza di alterazioni significative del tratto ST-T e di sintomi
Conclusioni: PS massimale negativa per ridotta riserva coronarica"
2) Tomoscintigrafaia da sforzo e ridistribuzione per valutazione riserva coronarica:
"Dopo sforzo e tardivamente assenza di riduzioni significative dell'attività regionale"
3) Angiocardioscintigrafia/QG Spect:
"Dimensioni ventricolari normali.
Funzione ventricolare sx normale (FE>75)"
Domanda: In parole povere gradirei sapere: come sto? che fare? Attualmente prendo: Atenololo 100mg (1/2 cp mattino) Triatec 2,5 mg (1 cp sera) Cardioaspirin 100mg (1cp pranzo) Grazie.

Questi esami probabilmente sono stati richiesti da una medico cardiologo di sua fiducia; non sarebbe meglio ascoltare i consigli dello stesso medico? Se così non fosse sarebbe meglio far riferimento ad un cardiologo di fiducia. Infine, da quello che lei riporta, non sembra essere presente alcuna anomalia cardiaca.

A cura di Tuttocuore.it